venerdì 4 novembre 2011

LE WHOOPIE PIES ALLA ZUCCA!! PUMPKIN WHOOPIE PIES!!


                                    

                                           Scroll down for English version

Siamo alla fine della settimana e finalmente si chiude il cerchio dei “fatelo!!”…”non fatelo!!”…. settimana di Halloween, tra tre settimane si festeggerà nei mie amatissimi USA  il Giorno del Ringraziamento che trovo una festa bellissima!!! Un giorno per dire GRAZIE , un giorno per stare tutti in famiglia, io tantissimi anni fa l’ho festeggiato a Long Island,NY, ed è stato emozionante!!!
Durante il nostro “on the road” di due anni fa siamo passati dalla Dutch Country in Pennsylvania , un paradiso, gente vestita con sobri abiti scuri, donne in cuffietta, bambini che correvano sui prati a piedi nudi , uomini che aravano con l’aratro trainato dai cavalli…. Ricordo che con i maritozzo non seguimmo il navigatore, ma decidemmo di infilarci nella prima strada che si infilava negli immensi campi di granoturco…. E lì lungo quelle strade trovammo il vero e genuino mondo Amish…la bambina dolcissima seduta sui gradini di casa che ci osservava intimidita, la ragazza dietro ad una finestra che “quiltava” una coperta a mano un giovane ragazzo con la barba “a scopa”  che ci invitava nella rimessa della sua fattori ad assaggiare i il cream cheese (tipo il Philadelphia ) fatto da loro…e ricordo anche quando andammo in una fattoria dove vivevano un anziano signore e sua moglie che ci diedero un bicchiere di limonata e dove io per la prima volta in vita mia mangiai le Whoopie Pies al cioccolato, fatte in casa , con all’interno la panna ricavata dal latte delle loro mucche!!! Le foto “rubate” di questo mondo le ho sull’altro pc, da dove non mi collego perché al momento non è protetto da un buon antivirus, ma vi invito a vedere questo splendido posto dal blog di Richard… Amish Stories!!!



PUMPKIN WHOOPIE PIES (da "New frontiers in baking")

530 gr farina 00
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino lievito per dolci (io baking powder)
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaio di cannella
1 cucchiaio di zenzero in polvere
1 cucchiaino di chidi di garofano (la ricetta dice 2 cucchiai, ma è decisamente troppo…svaniscono tutte le latre spezie)
180 gr olio di arachidi
560 ge di purè di zucca bello freddo
2 uova grandi
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia


per il filling: 1 dose di Caramel Cream Cheese

Preriscaldate il forno a 180°. E mettete della carta forno sulle placche del forno.
In una ciotola setacciate la farina, il sale , il baking powder,il bicarbonato, la cannella, lo zenzero e i chiodi di garofano e mettete da parte.
Mescolare con le fruste elettriche il brown sugar, l’olio e dopo aver amalgamato bene il tutto aggiungete il purè dizucca. Dopo un minuto aggiungete le uova e l’estratto di vaniglia. Montate bene gli ingredienti. A questo punto unite anche la farina e gli ingredienti in polvere e mescolateli molto bene. Otterrete un composto fluido, ma fidatevi che è così che deve essere.
Con un un cucchiaio fare dei mucchietti distanziati tra loro (nella ricetta parla di usare il cucchiaio da gelato) ed infornate per circa 10-12 minuti (fate la prova stecchino, a me sono bastati 10 minuti).
Lasciate raffreddare i dischetti e poi con una sac-à-poche  riempite la metà dei dischetti con la Caramel Cheese Cream e coprite con l’altra metà dei dischetti e pressate leggermente. Ecco a voi le Whoopie Pies alla zucca!!!! Sono morbidi , speziati e si conservano coperti di pellicola trasparente (avvolti uno alla volta) per tre giorni!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Passiflora e Strawberry Blonde:




Passate un bellissimo weekend, baci

                              Flavia   

          

                                            

      
English version


In these days I wrote to you “DON’T DO IT”…or “DO IT”…. Now today I explain to you why I posted all these recipes. Two years ago, during our “on the road “ trip in the East part of USA we visited the beautiful Amish World in Dutch County in Pennsylvania, it was a great experience for us…. We didn’t follow the “never lost” indications, we decided to follow county roads and we saw the real Amish life!!! I took some pics, but they are in another pc , I can’t use it now, because it is not viruses protected, so you can see some beautiful pics in Richard’s  blog, Amish Stories.
I remember when we went in a farm , where beyond a window a girl was quilting and where a young man invited us to taste their cheese cream….wonderful!!! And even when in another farm an old man and his wife offered us a glass of lemonade and where I tasted my first chocolate Whoopie Pies!!!
Ten days ago I found a Pumpkin Whoopie Pies recipe and I baked immediately them!! It was a great success!!!!

PUMPKIN WHOOPIE PIES (by "New frontiers in Baking")
·         3 cups all-purpose flour
·         1 teaspoon salt
·         1 teaspoon baking powder
·         1 teaspoon baking soda
·         2 tablespoons cinnamon (I used just one Tbsp)
·         1 tablespoon ground ginger
·         1 tablespoon ground cloves  ( I preferred just 1 tsp)
·         2 cups packed dark-brown sugar
·         1 cup vegetable oil
·         3 cups pumpkin purée, chilled
·         2 large eggs
1 teaspoon vanilla extract






Directions
1.      Preheat oven to 350°F. Line two baking sheets with parchment paper or silicone liners.
2.      In a large bowl, whisk the flour, salt, baking powder, baking soda, cinnamon, ginger, and cloves together and set aside.
3.      In a separate bowl, whisk the brown sugar and oil together until combined. Add the pumpkin puree and whisk to combine thoroughly. Add the eggs and vanilla and whisk until combined.
4.      Sprinkle the flour mixture over the pumpkin mixture and whisk until completely combined.
5.      Use a small ice cream scoop with a release mechanism to drop heaping tablespoons of the dough onto prepared baking sheets, about one inch apart. Bake for 10 to 12 minutes, until a toothpick inserted into the center of the cookie comes out clean. Remove from To assemble the whoopie pies, turn half of the cooled cookies upside down, with the flat side facing up. Use a small ice cream scoop or a tablespoon to drop a dollop of filling onto the flat side of each cake. Place another cake, flat side down, on top of the filling to make a sandwich. Press down slightly.
6.    Remove from the oven    the oven and let the cookies cool completely on the pan while you make the filling.To assemble the whoopie pies, turn half of the cooled cookies upside down, with the flat side facing up. Use a small ice cream scoop or a tablespoon to drop a dollop of filling onto the flat side of each cake. Place another cake, flat side down, on top of the filling to make a sandwich. Press down slightly



May you have a great weekend, blessings,

                              Flavia  

18 commenti:

  1. mamma che meraviglia! Io ho scaricato la ricetta delle whoopie pies al cioccolato da qualche settimana, ma non ho avuto ancora tempo! Dev'essere stato davvero interessante vedere quel mondo così particolare e distante dal nostro... un bacione, Valentina*

    RispondiElimina
  2. Sono carinissimi ...
    Ciao Flavia un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. mi piace, mi piace, mi piace siiiiiiii!! ora vado a vedere anche il sito Amish: sai quanto mi piace la parte storica di tutto :-)!!! Un bacione e buona giornata
    Dani

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta è da urloooooooooooo!!!!!!!!!!!! Quel caramello non l'ho finito solo per pudore e me ne sono pure pentita... volevo affogarci dentro!!!

    RispondiElimina
  5. Ma sei troppo brava!!!Questi dolci li mangi con gli occhi!!!Che buoni ne voglio uno!:-) Lolly

    RispondiElimina
  6. Non hai idea di quanto mi piacerebbe andare negli Stati Uniti!!! Appena i miei figli saranno un pò cresciuti, conto di andarci e magari avere la fortuna di assaggiaare queste delizie...nel frattempo ne prendo una delle tue ;-)

    RispondiElimina
  7. Bellissimi tesoro e come te ho la passione epr gli Usa cosa edarei per vivere li ed i dolci made in usa ne vogliamo parlare??vivrei di cheesecake:-)bacioni,Imma

    RispondiElimina
  8. Whoopies da urlooooooo, per piacere a mio marito..........sono davvero buoni..... e io ancora bagno il dito nel caramello che mi hai lasciato:)

    RispondiElimina
  9. stupendi!!! e chissà che bontà :))))
    anch'io ho avuto la fortuna di passare un Thanksgiving con una famiglia americana qualche anno fa a Salem (la città delle streghe!) ed è stata un'esperienza bellissima. il cibo non era proprio il massimo... però l'atmosfera era fantastica!
    baci e buon weekend anche a te

    RispondiElimina
  10. QUesti dolcetti li ho fatti anch io qualche mese fa e hanno avuto un successone, io ne ho fatta una versione un po diversa, la tua mi ispira parecchio! Buona serata ciao

    RispondiElimina
  11. Hao davvero dei bei ricordi e nn c'e' cosa piu' bella del rivivere col pensiero certe giornate che sono scolpite nel nostro cuore...questa ricetta??? da fare al piu' presto!!!! bravaaa ;-)))

    RispondiElimina
  12. Carissima,
    Complimenti, e penso alla bontà....hummm
    Spero che tu possa vincere il contest con questa stupenda ricetta.
    Buon weekend.
    Baci

    RispondiElimina
  13. Ma che bella ricetta...davvero interessante, sai che non la conoscevo proprio? ora me la segno..buon w-e!!!!!

    RispondiElimina
  14. Well well that recipe looks very familiar ,lol. Looks good with a Italian twist. In my Amish area whoopie pies are a way of life and are very popular. Richard from Amish Stories

    RispondiElimina
  15. catapultata in pratica in un'altra dimensione! un po' come nel vecchio film con Kristie Alley.. in ricchezza e povertà :D deliziosi! sono da provare!

    RispondiElimina
  16. Che esperienza, sarà stata! E la ricetta te l'hanno data loro?

    RispondiElimina