lunedì 28 novembre 2011

FIVE O'CLOCK LIVORNESE STYLE



                                                     Scroll down for English Version


Perchè certo…voi pensavate che avessimo finito, vero??? SORPRESAAAAAAAAAAAAAA..io la mia collega agente segreto del KGB  (io sono della CIA) ne avevamo pensata un’altra tra le altre… e stamattina vi avevamo anche avvisati….SIAMO DUE FOLLI messe insieme!!!!

Io ringrazio le (st)renne di esistere e poi anche le (st)renne per un mese..se non ci fossimo bisognerebbe inventarci, e CE lo dico da sola!!! E ringrazio anche Stefania P&S per aver fatto incontrare me e Giulia a PAlermo (se non lo scrivo...mi disereda!!! e vorrei evitare!!! :-) )

Questa non se l’aspettava nessuno, ma soprattutto non mi aspettavo io che fosse così tanto buona. Provatela…. Non vi pentirete!!!

Grazie Giulia perché ieri al lavoro in cucina mentre chattavamo la mia tastiera era invasa di caramello, ed impasto di biscottini…. Un’avventura così vale davvero una vita sulle spiagge di Tulum.



Con questa seconda ricetta a quattro mani io e Giulia partecipiamo al Menuturistico challenge 


VELLUTATA DI POMODORO CON CROCCANTE DI BACCALA’



Per 2 persone

Per la vellutata:
una piccola cipolla rossa
400 gr pomodori
1 cucchiaio di olio EVO
5-6 foglie di basilico
Acqua o brodo vegetale
Pepe e sale
Panna acida o crème fraiche
 Fate soffriggere la cipolla affettata in olio EVO. Aggiungete i pomodori (privati della buccia e dei semini) , il basilico e pepe, dopo 5 minuti allungare con un po’ di acqua o brodo vegetale. Fare cuocere circa 15 minuti, aggiustare di sale e spegnere. Quando è tiepido frullare bene il tutto e mettere da parte.

Per la granella di baccalà.

Baccalà sbollentato e fatto asciugare
Zucchero

Passate il baccalà per 10 minuti in forno ad alta temperatura per farlo “essiccare” un po’- Sbriciolatelo su una teglia leggermente unta .


Nel frattempo fate sciogliere in un pentolino dello zucchero e fatelo caramellare. Versate il caramello sulle scaglie di baccalà e fate raffreddare.
Rompete su un tagliere il caramello con il baccalà.

Mescolate un paio di cucchiai di panna acida con la vellutata di pomodoro, versatela dentro delle tazze , decorate con qualche goccia di panna acida e decorate con la granella di baccalà caramellato.
Servite con i biscottini o con dei crostini di pane se preferite!!


BISCOTTINI DI GIULIA (OTTIMI)

150 gr di farina
75 gr di burro freddo a tocchetti
1 cucchiaio di zucchero
½ cucchiaino di sale
1 tuorlo

Mescolate velocemente tutti gli ingredienti. Formate una palla e lasciate la frolla avvolta in pellicola trasparente in frigo dai 15 ai 30 minuti.
Stendete la frolla su della carta forno, formate i biscottini della forma che preferite ed infornate in forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti o fino a quando no saranno dorati.


Vi ricordo sempre che c'è il "THE RECIPE-TIONIST di DICEMBRE" .... vi aspetto dall'1 al 20 Dicembre con le ricette di Cristina.



English version

I told to you this morning..that Giulia and me are crazy..together!!! Caramelized salt cod is really delicious and working in the kitchen while chatting is amazing!!!
In this post you can find a “silky “ tomato soup recipe and yummie cookies one!!
Try this..it’s great as a travel in Tulum (Mexico) where in different weeks  Giulia and I spent our vacations!!!



TOMATO SOUP and CRISPY CARAMELIZED SALT COD WITH

For 2 people

For the silky tomato soup:

a small red onion
400 g tomatoes
1 Tbsp EVO oil
5-6 leaves of basil
Water or vegetable broth
Pepper and salt
Sour cream or creme fraiche

  Fry the sliced ​​onion in oil EVO. Add the tomatoes (peeled and without seeds), basil and pepper, after 5 minutes add some hot  water or vegetable broth. Cook about 15 minutes, add salt and turn off. When it is warm blend well and set aside.

For the grain of salt cod.

Blanched and dried codfish
sugar

Pass the salt cod for 10 minutes in the oven at high temperature to make it "dry"  crumble it  on a baking sheet lightly greased (with Evo oil)

Meanwhile, melt the sugar in a saucepan and let it caramelize. Pour the caramel on the flakes of salt cod and let cool.
Break the caramel with the cod on a cutting board  .
Mix a few tablespoons of sour cream with  tomato soup. Pour it into cups, decorated with a few drops of sour cream and decorated with a grain of salt cod caramelized.
Serve with biscuits or some crispy bread slices if you like!


GIULIA’S COOKIES (EXCELLENT)

150 g all purpose flour
75 g cold butter into chunks
1 teaspoon of sugar
½ teaspoon salt
1 egg yolk

Mix all ingredients quickly. Form a ball and leave it in the fridge wrapped in plastic wrap for 15 to 30 minutes.
Roll out the pastry on the parchment paper, form the  cookies and bake in a preheated oven at 350°F for about 10 minutes or until they are golden.

Hope you like all these recipes!!! Hugs,
                                Flavia

16 commenti:

  1. Mi state lasciando senza parole... Ho appena scritto a Malpi che è oltre... ma tu pure... mia cara 'sto mese, me lo sento, lo vinci sto MTC! :*

    RispondiElimina
  2. A questo punto mi aspetto anche lo spuntino di mezzanotte! Altrimenti ci resto male!
    E chi vi ferma!?
    Fabio

    RispondiElimina
  3. Ma brave! Vi siete conservate il carico da undici per ultimo.
    Grandiosa!

    RispondiElimina
  4. però! brave! che bella la foto di Tulum.. mi ricorda il mio viaggio di nozze. bacio

    RispondiElimina
  5. SIETE TREMENDE!!! tremendamente brave e simpatiche e geniali anzi DIABBBBBOLICHE!!!
    Grazie, mi avete fatto divertire un mondo!!
    Cris

    RispondiElimina
  6. mi piace troppo questa zuppa, siete grandi tu e la rossa!

    RispondiElimina
  7. Vi amooooo! Ecco, l'ho detto in pubblico!

    grandi!

    RispondiElimina
  8. Mai baccalà fu più nobilitato di questo mese! e voi ce l'avete messa tutta!
    Ora tutti lo sanno, è tutto merito mioooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Matte. Geniali. Adorabili. Inarrivabili.

    RispondiElimina
  10. Voi due siete una potenza. Folli sì, ma di una follia lucida che produce meraviglie!!!
    Adesso però aspetto anche uno spuntino di mezzanotte... livornese-style!!! :-D

    Bravissime, bravissime davvero e concordo: se le (st)renne non ci fossero bisognerebbe inventarle!
    Grazie quindi ad Ale per avere avuto l'idea e a Stefania, che ha ideato il contest con le (st)renne per un mese!!!

    RispondiElimina
  11. Magiche davvero!!! Lo assaggerei subito!!!

    RispondiElimina
  12. fantastiche, mi ripeto! :-D
    non riesco a commentare da Giulia :-(

    RispondiElimina