domenica 6 novembre 2011

IL MANZO AL CHINOTTO- CHINOTTO BEEF!!



                                               Scroll down for English version

Ieri vi avevo avvisati che stava bollendo (sobbollendo in realtà) qualcosa in pentola..e che pentola!!! Tra le pochissime cose che ho della mamma di mio padre c’è un pentola ovale in alluminio con coperchio che uso solo per pochissime cose : il cotechino e lo zampone e gli stufati.
Uno dei miei cavalli di battaglia è diventato “il manzo al chinotto”, ricetta nata dal fatto che una mia amica carissima non può mangiare (causa intolleranza che speriamo presto le passi) cipolle e aglio (ma misteriosamente gli scalogni si!!!!) e tutto quello che contiene lievito…quindi all’epoca il manzo alla Guinness (e visto che siamo in periodo di THE RECIPE-TIONIST passate da MT che hanno una ricetta superlativa!!!!)non potevo farlo, poiché la birra contiene lieviti!!!! Non volendo rinunciare ad uno stufato che soddisfacesse me , ma che non  portasse la mia amica al pronto soccorso… e trovandomi delle bottigliette di ottimo chinotto… ho creato questa vera poesia per il palato!!!!

Oggi mentre questo post viene pubblicato sarò in autostrada con Alessandra per andare da Stefania a conoscere un po’ di bloggers siciliane e anche una blogger non solo “continentale”, ma russa e rossa!!!! Anche se ( e con questo non dovrà offendersi nessuno) credo che l’incontro al rallentatore con me che corro a braccia aperte verso lei che correrà a braccia aperte (spero…non scappi nella direzione opposta)verso di me …la vivrò con LEI, una persona che adoro e che mi sembra di conoscere da una vita, con cui condivido l’esperienza esilarante delle (ST)renne, con cui ci si sente giornalmente , a cui so di volere bene tanto…ma che PARADOSSALMENTE ancora non conosco di persona!!!!La Stefania Cardamoma…. L’essenza della vita in persona!!!

Quindi ufficialmente oggi a Palermo avverrà un raduno delle blogger Siciliane, ognuna di noi porterà qualcosa da mangiare e per “solidarietà” verso Stefania (Cardamomo & co.) saranno tutte ricette Gluten-free.

Io porterò il mio “Manzo al Chinotto” , dove di solito uso la farina, ma che qui ho sostituito con la maizena (amido di mais) che mi ha dato lo stesso gustoso, eccellente , ottimo risultato!!! Sono quindi felicissima che un mio piatto sia diventato GLUTEN-FREE senza perdere nessuna delle sue caratteristiche!!!

Con questa ricetta partecipo al contest  di Eleonora, un’altra blogger che anche se non conosco di persona, sento è nata una bella amicizia, in collaborazione con Gualtiero Villa e  Teatro 7 sullo Stufato:




MANZO AL CHINOTTO (di cuocicucidici)

2 kg di manzo (taglio”cappello del prete”)
Maizena (fino ad oggi ho sempre usato la farina, ma per una versione gluten free ho usato la Maizena..il risultato è superbo ugualmente)
6 carote
600 gr di scalogni
1 cucchiaio di zucchero di canna (Demerara)
1 cucchiaio di miele di castagno
2 bottigliette di Chinotto ( tot. 550 ml) di LURISIA
1 pezzo di Prosciutto di Parma da circa 60-70 gr
½ bicchiere di olio Evo
50 gr di burro
Sale , pepe in grani, alloro ( 3 foglie)

Tagliate a fettine e pezzetti le carote e gli scalogni, mettetele  a soffriggere in un tegame l’olio ,il pezzo di prosciutto, il burro , le foglie di alloro e del  pepe macinato. Fare soffriggere per circa 10 minuti. Nel frattempo  tagliare la carne a tocchetti e passarla nella maizena.  Con una ramina levare il soffritto dal tegame e versarci la carne e farla rosolare, ci vorranno circa  15 minuti.  Dopodichè aggiungete il soffritto , mescolate e aggiungete lo zucchero, il miele, i grani di pepe , il sale e fate cuocere mescolando altri 10 minuti. Versate il Chinotto mescolate e lasciate cuocere a fuoco bassissimo e con coperchio per due ore e mezza. Ricordatevi di aggiustare di sale e di mescolare di tanto in tanto. E’ ancora più buono se preparato il giorno prima!!!

Buona domenica a tutti e soprattutto un abbraccio a tutti gli amici blogger di Genova e di tutta la Liguria!!!

Flavia    






















 English version


In the moment I post this recipe I am in the Highway to go to Palermo ( 2 hours from here) to meet some bloggers from Sicily. I am so happy for this meeting.
Every blogger is bringing something to eat and I prepared (yesterday) my  wonderful Beef with Chinotto .  Some friends are celiac and we decided to cook something gluten free, so I substituted flour with cornstarch..and the result was GREAT.
As you know my English is not very good , so for the piece of beef I suggest to you to watch the picture and  I hope you know the Chinotto beverage (it’s a sprinkling bitter beverage, Chinotto San Pellegrino if you know , but in this recipe it becames sweet!!!).
Trust me this recipe is excellent!!!

I wish you a wonderful Sunday and blessings, hugs
                                            Flavia   




CHINOTTO BEEF (cuocicucidici)

4,4 Lbs ( 2 kg) of beef 
Cornstarch (I have always used the flour, but for a gluten free version I used cornstarch .. the result is superb however)
6 carrots
600 g of shallots
1 tablespoon brown sugar (Demerara)
1 tablespoon chestnut honey
2 bottles of Chinotto (total 550 ml)
1 piece of prosciutto di Parma from about 60-70 g
½ cup oil EVO
50 g of butter
Salt, peppercorns, bay leaves (3 leaves)




Slice and dice the carrots and shallots, put them to fry in a pan with oil, piece of ham, butter, bay leaves and pepper. Fry for about 10 minutes. Meanwhile cut the meat into chunks and pass in the cornstarch. With a verdigris raise the carrots and shallots and pour the meat in the pan and brown it, it will take about 15 minutes. Then add the carrots and shallots, stir and add sugar, honey, peppercorns, salt and cook another 10 minutes stirring. Pour Chinotto and cook over very low heat and cover for two and a half hours. Remember to add salt and stir occasionally. And 'even better if prepared the day before!



28 commenti:

  1. Ma è curiosissima questa ricetta! Con il Chinotto!
    La voglio proprio provare.

    E che bello l'incontro, vi invidio un po' :-)

    RispondiElimina
  2. Ragazze come vi invidio!!! Primo perchè vi trovate in Sicilia che è la regione italiana che amo di più, dopo la Toscana che mi ha adottata....e poi perchè capisco la vostra emozione all'idea di incontrarvi e finalmente vedere i volti, sentire le voci che stanno dietro ad un monitor e a tante ricette amate
    Raccontate...raccontate....fateci divertire!!!
    ovviamente il manzo al chinotto è strepitoso, bravissima!

    RispondiElimina
  3. Ma dai!Questo non me l'aspettavo.Con Chinotto?Devo provarlo!

    RispondiElimina
  4. ...praticamente, hai ucciso la gara...
    :-)
    non sai quanta nostalgia, a sapervi tutte lì...:-(((
    ale

    RispondiElimina
  5. bello, si vede che lo è, buono, me lo sento!!
    che fortuna incontrare qualche amica blogger.....ti invidio, poi ci racconti vero!?
    un bacio

    RispondiElimina
  6. Mi sembra ottimo! Da provare, sicuramente! Buona domenica Sarah

    RispondiElimina
  7. uno stufato perfetto e nell pentole d'alluminio a mio parere cuoce tutto meglio :-) un bacione! Ely

    RispondiElimina
  8. Ha un aspetto favoloso...e poi il chinotto, che piacevole scoperta! me lo segno

    RispondiElimina
  9. Con il chinotto??????? Voglio assaggiarloooooooooooooooooooooooooooooo :-D Mmmm, deve essere davvero sfizioso!

    RispondiElimina
  10. Ma che bello! Ora vi sarete già incontrate!
    Spero passiate una bella giornata.
    Io ho avuto delle esperienze simili incontrando alcune mamme di un forum molto famoso:Mammacheclub"
    Con alcune di esse è nata un'amicizia che va oltre il pc!
    Bella la tua ricetta!Nani

    RispondiElimina
  11. Ho avuto l'onore di conoscerti e di assaggiare questa tua delizia, all'inizio non ti nascondo che ero molto perplessa, grazie sei simpaticissima.......un abbraccio...

    RispondiElimina
  12. This sounds so delicious and perfect for Fall! I can get the Chinotto here where I live. Have a wonderful trip. xo

    RispondiElimina
  13. Auguroni per l'incontro! Complimenti per questo stufato che s'ha da provare, soprattutto perchè già nasce senza glutine! Ho fatto incetta di vari tagli di carne e ho due bei pezzi destinati a brasato, adesso posso dire che uno sarà destinato ad altro!
    Buon rientro a casa e buon inizio settimana, sperando che la pioggia si plachi, soprattutto ad ovest.

    RispondiElimina
  14. L'ho mangiato oggi di persona: ERA BUONISSIMOOOOO! E a mio marito è piaciuto davvero tanto!!! :P Mi ha già chiesto di farglielo! :)
    E' stato un piacere conoscerti, sei veramente simpatica e solare!
    SMACK!

    RispondiElimina
  15. This looks wonderful and very fall-like for this time of the year. I love Italy and look forward to the next time I return. You are very lucky to live there.

    RispondiElimina
  16. ok ok...hai vinto!!! ahahahah
    ma non lo dire a Stefania!!! :)))
    bellissimo e originalissimo, Flà.
    e...anche io sento la stessa cosa!
    grazie di questa bella partecipazione...la prossima volta voglio venire pure io!!!
    baci baci

    RispondiElimina
  17. Ma dai con il chinotto sono dovuta andare a vedere il link perchè non credevo a quanto avevo capito ...sai ogni tanto mi perdo....
    Il mitico chinotto, non avrei mai opensato di usarlo ma deve essere delizioso con quel sapore dolce-amaro....che voglia di provarlo!!!
    baci!

    RispondiElimina
  18. Senti tu, che ne dici di farmi un corso sui secondi piatti che non sono per nulla "arte mia"?;-)
    Questo manzo è da libidine e l'idea del chinotto...solo tu potevi averla ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  19. Il manzo con il chinotto.Mai provato.Davvero una idea molto originale.Da rifare,per provarne il gusto.
    Brava,Flavia.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  20. Dopo il tuo manzo, mio marito vuole diventare trigamo e sposare anche te e Mapi! Però visto che la ricetta l'hai postata, la prossima domenica gliela faccio rifare!!! :DDDD
    Ti adoro ancor di più, se è possibile!!!

    RispondiElimina
  21. Non mi è pesato neanche un solo chilometro, sei una compagna di viaggio meravigliosa! Il chinotto, pura poesia, ho intenzione di riproporlo a breve, ti ho detto che mi ha parlato? Al secondo boccone mi ha detto che voleva essere mio... devo ascoltare questa voce ;))
    Non ha molto senso partecipare al contest di Eleonora dopo il tuo manzo...sob!!

    RispondiElimina
  22. Ciao, sono Carlo, autore del sito www.cpenti.it/chinotto. Ti chiedo il permesso di copiare la tua ricetta sul mio sito, oppure di linkare al tuo blog.

    RispondiElimina
  23. Idea luminosa e gustosissima...grazie per questa strepitosa ricetta che proverò sicuramente :)

    RispondiElimina
  24. Deve avere un sapore particolarissimo, la consistenza si vede gia' dalle foto che e' perfetta! In bocca al lupo, Babi

    RispondiElimina
  25. è favolosa davvero questa ricetta, grazie!!!

    RispondiElimina
  26. Dico solo: strabiliante. Io adoro il chinotto per quel suo dolce, amaro e sono certa che sulla carne deve avere un effetto meraviglioso. Sei geniale. Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  27. Che bella ricetta!
    La farò sicuramente a mio marito che è un vero patito del chinotto!!!!
    Un abbraccio, Dani

    RispondiElimina
  28. prelevata, domani si cucina..faroti sapere !

    RispondiElimina