giovedì 25 novembre 2010

ANGELICA delle SIMILI passo passo -UN ANGELICO CENTROTAVOLA !! a yummie centerpiece!!


                                                scroll down for English version

Oggi è giovedì...e cosa succede su questo blog il giovedì??? Ma vi presento una nuova (st)renna di Babbo NAtale!! Ieri era toccato a Stefania e domani toccherà alla Mapie.
Ho pensato ad una (st)renna che andasse bene sia come regalo buono e gustoso, ma che avesse anche un' utilità....immagino che quasi tutti conoscano la famosa "Angelica delle Sorelle Simili" e fin qui nulla di strano...ma guardandola non si può non pensare ad una bellissima coroncina natalizia...così come spesso mi accade ho fatto 2+2. Mi ritrovo da tempo immemorabile dei portacandele di vetro che vanno inseriti nei centrotavola già pronti e io questa volta ho voluto utilizzarli da inserire nell'Angelica..e così ho pensato che oltre ad essere un bel regalo...potrebbe anche essere un bel centrotavola!!!
So che a molti non piacciono uvetta e canditi, ma molte persone che conosco hanno sostituito questi ingredienti con gocce di cioccolato e nocciole tritate..... quindi potete tranquillamente sbizzarrirvi perchè il risultato è ugualmente ottimo.
Pensate che carino... arrivare a cena da amici e parenti oltre che con il dolce anche con un centrotavola...che farà bella mostra di sè per tutta la cena o pranzo!!!!
Quindi forza...cominciate a fare una tabella dei regali da fare e non dimenticate di comprare con uvetta e arancia candita...anche le candele.... buona giornata a tutti!!!



ANGELICA delle Sorelle Simili

  

Pasta brioche - lievitino

135 gr farina di forza

13 gr lievito di birra
75 gr acqua

Preparazione: mescolare bene tutti gli ingredienti e mettere a lievitare fino al raddoppio (circa un'ora)


(Pic.A)
 
 


(pic. B)


Ingredienti:

400 gr farina di forza

75 gr zucchero

120 gr latte tiepido

3 tuorli

1 cucchiaino sale

120 gr burro a temperatura ambiente


 
Per ripieno:


75 gr uva sultanina

75 gr scorza di arancia candita

50 gr burro fuso



Per glassa:

1 albume

100-150 gr zucchero a velo

(se piace 1 cucchiaio di Grand Marnier)

Preparazione:

Mettere in una ciotola la farina a fontana e al centro il latte, i tuorli , lo zucchero, mescolare solo un po' di farina e aggiungere il sale.
Unire il burro ed impastare tutto per bene battendo bene fino a che non si stacca dalle pareti della ciotola.


(pic. C)


(pic. D)


Rovesciare sul piano di lavoro ed unire il lievitino (si stende un po' l'impasto e ci si mette al centro il lievitino), impastare e battere con forza , deve essere tutto bene amalgamato, non si devono vedere differenze di colore nell'impasto

(Pic.E)
.
Mettere l'impasto in una ciotola unta e fare lievitare coprendo fino al raddoppio..


(Pic.F)

Rovesciare sul piano di lavoro e senza lavorarla stenderla formando un rettangolo di 2-3 mm di spessore e ca cm 60x 40.


(Pic. G)

(Pic. H)



Pennellare abbondantemente con il burro fuso (50 gr),


(Pic.L)

(Pic. M)

 cospargere di uva sultatina (ammollata inacqua tiepida ed asciugata) e di scorza di arancia candita.


(Pic. N)



Arrotolare il lato più lungo, senza pressare troppo.

(Pic.P )


Tagliare il rotolo a metà per il lato lungo, separare delicatamante i due pezzi e formare un torcione , fecendo in modoche la parte tagliata rimanga verso l'alto.

(Pic. Q)

(Pic. R)

(Pic. S)



Mettere in una teglia imburrata e chiudere a corona.

(Pic. T)



Pennellare con il burro fuso e fare lievitare fino al raddoppio coprendo con una ciotola grande.
Cuocere in forno a 200°C per 20-25 minuti.
Nel frattempo sciogliere lo zucchero a velo con l'albume fino ad ottenere una glassa liscia.
Appena l' Angelica esce dal forno pennellarla con la glassa e lasciarla asciugare.


Per centrotavola:  e un nastro a scelta.




BUON GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO A TUTTI!!!!!





Today is thursday...and you know what happens on thursday: Santa's reindeer Flavia is back with a new idea to give to your friends as a present.
You have to know that here in Italy there are two twin sisters , Simili Sister, they were two very good bakers,with a lot of wonderful recipes for bread and cakes, when they sold their bakery they started to give classes around Italy and last year before Christmas I was lucky to meet them during a class in Rome. They taught me to prepare PAnettone, Pandoro, pizza, little semi-sweet breads....and the wonderful ANGELICA, this is a very famous cake of the two sisters....When I was a child I often went to their bakery after school (I lived in the same city!!!!!) , so I was lucky to taste their very good recipes ....!!!
Now you can see that this cake has a wreath form, so I thought it could be a very nice table centerpiece.... are you agree with me??? It only needs two candles and some ribbon!!!!



ANGELICA by Simili Sisters


Brioche dough- "lievitino" (little yeast)


135 g bread flour

13 gr yeast cube

75 gr water


Main dough
Ingredients:


400 gr bread flour

75 gr sugar

120 gr lukewarm milk

3 egg yolks

1 teaspoon salt

120 gr butter at room temperature



For filling:

75 g soaked and then well drained raisin

75 g candied chopped orange peel

50 gr melted butter


For frosting:




1 egg white

100-150 gr powdered sugar

(If you like 1 tablespoon of Grand Marnier)




Preparation lievitino: Combine all ingredients  (Pic.A) it will be a good dough and let leaven to double(ca one hour) (Pic. B).
Ten minutes before to use "lievitino" you prepare the "main dough" .
 Put in a bowl the flour, make a center an put milk, egg yolks, sugar, mix just a little 'flour and add salt.
Combine the butter and mix all the ingredients beating well until it breaks away from the sides of the bowl.
Pour on the topcounter and add the "lievitino" (stretching a bit 'and you put the dough in the center lievitino)( Pic.C) ,mix and beat with strength (Pic.D ), should all be well balanced, you should not see color differences in the dough (Pics E-F ) .
Put the dough in a greased bowl and cover to leaven until double
.

Pour on counter forming a rectangle of about 2.3 mm thick and 60 x 40 cm. (Pics G-H )

Brush thoroughly with the melted butter (Pics L-M) and sprinkle with raisin and candied orange peel. (Pic N )

Roll the long side, without pressing too much. (Pic P )
Cut the roll in half the long side, separate the two pieces and form a simple braid, the top faces must stay on top (Pics Q-R-S).
Place in a greased (with butter) pan and form a wreath (Pic T ).
Brush with melted butter and let it leaven until doubled ( 1 hour ca), covering with a large bowl






Bake at 400 ° F for 20-25 minutes.


Meanwhile, dissolve the sugar with the egg white until a smooth glaze.

As soon as the Angelica out of the oven brush with glaze and let it dry.




For centerpiece: two candles, and ribbons...as you prefer!




 
So , friends, start to think about Christmas presents...and don't forget to bake this very yummie centerpiece.





May you all have a very blessed and beautiful Thanksgiving with your families...hugs Flavia!!!


Yesterday the Santa's present was from reindeer Stefania....and tomorrow it will be from reindeer Mapie!!!!


The colpete presents' list is as always  top right(under the famous reindeers pic

)

37 commenti:

  1. ciao che bell'idea l'angelica come centrotavola! mi unisco tra i tuoi sostenitori e verrò a trovarti con piacere molto spesso! passa a trovarmi sul mio blog http://sweetmaremma.blogspot.com/ buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia a ssoluta!!!! un bacio

    RispondiElimina
  3. Che idea golosa e bella, brava :-) Byee

    RispondiElimina
  4. Flavia, quando dico che sei vulcanica non esagero, e quest'ideona ne è la conferma: conosciamo tutti l'angelica delle Simili, ma chi aveva mai pensato di trasformarla in un delizioso centrotavola, da spiluccare al termine della cena? :-D

    Basta, oramai ho deciso: mi trasferisco da te, l'aria dell'Etna fa troooopppo bene alle meningi!!! :-D

    RispondiElimina
  5. E' stupenda!!Io adoro l'uvetta ed i canditi, perciò è un'ottima, golosa idea, per un centrotavola natalizio! Brava complimenti, un bacione!

    RispondiElimina
  6. Molto molto carino!! Anche se non credo che la padrona di casa sarà contenta se lo porti come dolce e lo tieni in bella mostra per tutta la cena. Pensa come rosicherebbe (io rosicherei)!!!
    E' come andare ad un matrimonio vestita di bianco...
    Scherzo! Complimenti.Sempre.Tanti.

    RispondiElimina
  7. Trovata per caso e diventata tua follower molto volentieri.
    Scusa la domanda:ma per "farina di forza!,intendi la Manitoba?
    Grazie

    RispondiElimina
  8. Ma che idea stupenda!!! Un centrotavola goloso è davvero un'idea originale e sicuramente graditissima a chi riceverà questo regalo!!!
    Ti rubo l'idea, mi piace davvero un sacco!!!
    Complimenti e tanti bacini
    Minu'

    RispondiElimina
  9. Grazie ragazzi..per farina di forza le Simili ci hanno spiegato di miscelare 70% di farina "o" e 30% di manitoba!!!! Baciiiii

    RispondiElimina
  10. That is gorgeous..It's so nice of you to translate!

    RispondiElimina
  11. How beautiful. You've done a fabulous job with the centerpiece, Flavia. I love edible art. Have a wonderful day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  12. Flavia, questa versione dell'angelica è assolutamente una genialata!!!
    Credo però che si tu la portassi a casa mia per una cena, non resisterei a lungo con un centrotavola così ed inizierei il pasto dal dolce ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  13. ma qui è già Nataleeeee! bravissima, come sempre!
    baci

    RispondiElimina
  14. Ma questa è un idea strepitosa...
    Bacioni e buona giornata
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  15. bella!!!!! come centrotavola che si possa mangiare è una splendidda idea :-))))

    RispondiElimina
  16. Questa Angelica è...divina! :-D
    Ottima realizzazione, due piccioni con una fava.
    Meglio di così...
    Fabio

    RispondiElimina
  17. Tesoro, e poi dici che non sei un pezzo da 90???? Ma perché sto a Palermo???? Voglio anche io l'aria dell'Etna!!! Mapi, trasferiamoci da lei insieme!!! ;)

    RispondiElimina
  18. happy Thanks giving to you too, centre piece looks glorious :)

    RispondiElimina
  19. Happy Thanksgiving...your centerpiece is bellisima!

    RispondiElimina
  20. Flavia ecco il tuo "sunshine award"!

    http://larennaincucina.blogspot.com/2010/11/premio-premio-sunshine-award.html

    ... quanti sei arrivata? :-)

    /Alessandro

    RispondiElimina
  21. meraviglioso!!! belloe buono! sei proprio brava!

    RispondiElimina
  22. e certo che la conosciamo. e proprio perchè la conosco che dubito che mettendola a centrotavola poi possa arrivare intonsa fino alla fine della cena. me la finisco mooooooooooolto prima di metterla a tavola :D

    RispondiElimina
  23. buona e bella... un modo davvero stupendo per un centro tavola d’effetto!!

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia per gli occhi e...il palato!!Coro x 3:Grazie!!!!Kiss Civette

    RispondiElimina
  25. Bella l'idea di usare questa torta come centrotavola :)
    Grazie per essere passata a trovarmi, ricambio con piacere. Un saluto ;)

    RispondiElimina
  26. Così buona e così scenografica che è perfetta per il centrotavola di Natale.
    Bacioni

    RispondiElimina
  27. Devo confessarti che alla vista della prima foto non avevo capito niente.
    Poi leggendo e guardando il resto ho capito che si mangia!
    Eccome è buonissima questa brioche e che bella idea quella di decorarla un po' come centro tavola, bravissima!!!

    RispondiElimina
  28. bella e buona questa ciambella centrotavola, hai fatto un capolavoro... bravissima!!! Ciao

    RispondiElimina
  29. Complimenti cara, meraviglioso e buonissimo!!!! Baci. . .

    RispondiElimina
  30. un idea stupenda,un modo per unire la golosità con al creatività e tu hai entrambe queste qualità!!!bravissima,baci imma

    RispondiElimina
  31. Ciao Flavia, ancora non sapevo del tuo blog. Bellissimo. :))
    Sono passata a "consegnare" il mio coniglio ad MTC, poi da Annalù e leggendo delle (st)renne ti ho trovato.
    Bene, allora adesso anche tu sei dei nostri, food blogger!

    Mi trovi qui:
    Rosemarie & Thyme

    RispondiElimina
  32. Piccolo dono per te nel mio blog

    RispondiElimina
  33. Fliflaaaaaaaaaaaaaaaa
    questa si che è un 'ideona!!!Fantastica!
    Me la segno per il centro tavola di Natale!:D
    Braverrima!^^

    RispondiElimina
  34. Ma che delizia!!!
    Se ne fossi capace, lo copierei immediatamente!!!
    Adoro i centrotavola..... che non arrivano mai a fine pasto!!!!
    Grande Elifla!!!!!
    Un abbraccio
    Licia

    RispondiElimina
  35. The best looking Christmas pastry yet! Excellent step-by-strep demo! Who can resist this exquisite creation! Thanks for sharing! Cheers!!!

    RispondiElimina
  36. Che bella questa angelica!!! Complimenti, adesso spulcio pian piano le ricette del tuo blog!

    RispondiElimina