mercoledì 4 gennaio 2012

INSALATA RUSSA NELLA STELLA E I PDF DELLE (ST)RENNE -OLIVIER SALAD IN A GOLD STAR

                                        

                                                Scroll down for English version

Eccomi qui con la prima ricetta dell’anno, l’Insalata Russa, che sapete fare tutti, ma diciamo che ci tenevo a farvi vedere come l’ho presentata sia per la Vigilia di Natale (con tonno) che per il “cenone” di Capodanno (con pollo).
La ricetta con le dose me l'ha passata la mia amica Mimma, mentre un aiuto per la gelatina me l'ha dato Ale che è sempre disponibilissima per consigli e varie come tutte le (st)renne.

Oggi noi(st)renne e anche le (st)rennine del mese scorso pubblichiamo i PDF delle “(st)rè chic” e delle “(st)rè chic senza glutine” dove sono raccolte tutte le idee per i pranzi e le cene delle feste, che per inciso non sono ancora finite.

                                                              Il PDF delle (st)rè chic





                                                         e il PDF di quelle senza glutine


L’insalata Russa che vi propongo oggi sarebbe perfetta per le “(st)rè chic”..ed è anche assolutamente senza glutine.



INSALATA RUSSA NELLA STELLA

450 gr maionese*
4-5 patate medie lessate e tagliate a dadini
200 gr di pisellini lessati
300 gr di giardiniera sgocciolata e tagliata finemente
240 gr di tonno sgocciolato ( o come ho fatto io a Capodanno pollo avanzato dal brodo)
2 dadi di gelatina

Fate sciogliere i due dadi di gelatina in mezzo litro di acqua bollente e quando saranno sciolti aggiungete mezzo litro di acqua fredda e mescolare. Sul fondo di uno stampo (io ho usato questo a stella comprato qualche anno fa all’Ikea) spargete un po’ di glitter oro alimentare e poi versate il liquido della gelatina , prendete un contenitore e immergetelo nello stampo con un peso in modo che la gelatina arrivi al bordo dello stampo. Fate raffredda rea temperatura ambiente  e poi mettete almeno un paio d’ore in frigo. Nel frattempo preparate l’insalata russa, mettendo in una ciotola la giardiniera (tagliata finemente) le patate bollite e tagliate a dadini , i pisellini lessati , il tonno e la maionese* e mescolate molto bene in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Quando la gelatina si sarà solidificata togliete il contenitore delicatamente e al suo posto riempite con l’insalata russa. Rimettete in frigo qualche ora (io l’ho preparata il giorno prima ) e poco prima di servire aiutatevi con le mani per fare staccare delicatamente la gelatina dalle pareti dello stampo, poggiate sopra un piatto e rivoltatelo… et voilà la vostra stella molto coreografica vi farà fare una gran bella figura. E’ inoltre anche facilmente trasportabile, basta usare un porta torta.

* se usate maionese Calvè è certo che è senza glutine!!!

E ora correte a scaricare i  due PDF delle “(st)renne (st)rè chic”!!

Poichè per le feste sulle tavole non è mai mancata l'insalata russa , ma era sempre comprata , e invece da quest'anno sarà un"must" delle nostre feste con questa ricetta partecipo al contest di Fico e Uva





































English version


Here I am with the first recipe of the year, the Olivier Salad (that we in Italy we call “Russian Salad”)which you surely know , but let's say I wanted to show you how I presented for Christmas Eve (with tuna) and for New Year ‘s dinners (with chicken).  It’s really easy to do.


OLIVIER SALAD IN THE GOLD STAR
450 g mayonnaise
4-5 medium potatoes boiled and diced
200 grams of boiled peas
300 grams of drained and finely chopped pickled (mixed with carrots, pepper bells, onions …)
240 grams of drained tuna (or as I did on New Year chicken  leftover from the broth)
2 nuts gelatin
Edible gold glitter

Melt the two nuts gelatin in half a liter of boiling water and when they are dissolved add half a liter of cold water and stir. At the bottom of a mold (I used this star bought a few years ago at Ikea)shed some edible gold  glitter and then pour the liquid jelly, take a container and dip it into the mold with a weight so that the gelatin reaches the edge of the mold. Cool at room temperature and then put a couple of hours in the fridge. In the meantime prepare the  salad, pickles put in a bowl (finely chopped)potatoes boiled and diced, boiled peas, tuna and mayonnaise and stir well to mix all ingredients. When the gelatin is solidified, remove the container carefully and in its place fill with Olivier Salad. Put in the fridge a few hours (I have prepared the day before) and just before serving  help you with your hands to gently pull gelatin from the mold, put on a plate and turn it …et voilà ... your star will be very choreographic and will make a big impression to your guests. 
Here in Italy it’s still Xmas Holidays because on the 6th January it is Epiphany and so children go back to school next week…. May you all have a great week, hugs, 


                                           Flavia 

25 commenti:

  1. Il pdf fatto, scaricato davvero bellissimo e questa insalata russa la trovo strepitosaaa....sarà che l'adoro am cosi bella mai vista!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  2. Ok, preso nota di tutti gli ingredienti (opterei per il pollo visto che ad alcuni commensali nn piace il tonno), programmata spesa nell'intervallo, stasera produco. Speriamo vada bene anke lo stampo al silicone del LIDL...è un po' basso ma dovrebbe reggere.
    Mi mancava un accompagnamento per il pranzo dell'Epifania!
    GRAZIE FLAVIAAAAA!!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimaaaa, semplicemente fantastica la tua insalata russa!d'effetto..bravissima

    RispondiElimina
  4. Ma che splendida idea! Brava Flavia!
    Un abbraccio e Buon Anno

    RispondiElimina
  5. Favolosa!Bellissima e squisita, come solo l'insalata russa sa essere, l'idea dei glitter edibili è una genialata!!!Baciiiii

    RispondiElimina
  6. Oh mamma che meraviglia!!!! Rimango senza parole!
    P.s. E quanto sei brava con la gelatina! Io ho fatto un bel papocchio!

    RispondiElimina
  7. Oh my, this is beautiful!!

    I hope you are doing well. It seems that, at long last, I can again comment on your blog. This happened to me with several other blogs but all seems well now.

    Happy New Year!

    Best,
    Bonnie

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia questa insalata russa, mai vista presentata così! baci e auguri per un meraviglioso 2012!

    RispondiElimina
  9. Ciao, grazie per essere passata da me, mi unisco anche io volentieri al tuo blog e cercherò di partecipare al tuo contest che è davvero originale. ciao ciao

    RispondiElimina
  10. Ero curiosissima- e solo con te, avrei scommesso che sarebbe riuscita. non così bene, però. Al solito, mi/ci/ti superi, ogni volta :-)
    ale

    RispondiElimina
  11. Bellissima ricetta
    ciao felice anno nuovo

    RispondiElimina
  12. Hi Flavi, Happy New Year to you, too.
    Love the presentation of the salad!
    Kirsten

    RispondiElimina
  13. Flavia è bellissima!!!!!! che bella l'idea di metterla nello stampo a stella!!!!! E ora mi scarico i pdf :-) e mi guardo per bene tutte le ricette! Felice anno nuovo cara! Un bacione Ely

    RispondiElimina
  14. What a stunning salad! I've never seen anything like it...and so beautiful in your star mold!!!

    RispondiElimina
  15. Ma com'è bella!!! Hai vestito a festa l'insalata russa!!!!
    Un abbraccio e Felice Anno Nuovo!!!!

    RispondiElimina
  16. Bravissima Fla, ti è venuta splendidamente e poi il glitter.... fantastica!!!!!un bacio!

    RispondiElimina
  17. Un opra di ingegneria culinaria, Flavia!
    Oh ma sul serio quando passate a Stoccolma?

    RispondiElimina
  18. sei una stella!

    questa gellatina ti è venuta perfetta! Io invece ho una paura boia a cimentarmi in queste trasparenze...
    bravissima, veramente da (ST)re' chic!

    besos

    RispondiElimina
  19. This is a lovely salad and it looks beautiful presented in the star mold!! Happy New Year to you!!

    RispondiElimina
  20. ciao flavia, buon anno anche a te, ti scrivo di seguito la mia mail così mi mandi il tuo indirizzo per ricevere il premio del contest. matteo.signani@gmail.com

    RispondiElimina
  21. Ciao!
    Ma che meraviglia hai preparato...sembra una scultura!!!
    Sei troppo brava, io nel casino di dicembre ho dimenticato di partecipare a the recipe-tionist, ma corro a vedere quello di gennaio.
    Per il mio "dai!ci scambiamo una ricetta?" sei sempre in tempo...Mandami una mail, per formalità, e ti inserisco subito nell'elenco del prossimo sorteggio, la mia mail è ilricettariodicinzia@gmail.com
    Un abbraccio e buon Anno!!!

    RispondiElimina
  22. I pdf sono strepitosi e questa ricetta come sempre è da straporca figura!!!
    Mi manchi!!!

    RispondiElimina
  23. Ciao Flavia e grazie per la ricetta per il contest !
    Fico e Uva

    RispondiElimina