venerdì 27 marzo 2015

PASTA CON PESCE SPADA E MELANZANE-SWORDFISH AND EGGPLANTS PASTA




                   Scroll down for English version
Oggi vado di corsissima, devo andare a leggermi le ricette arrivate oggi per l’MTchallenge n.46, che è la mia sfida, e quanto mi sta piacendo quello che sto vedendo e ammirando!
Devo anche preparare il pranzo di oggi, che sapete sarà di pesce, perché è Venerdì di Quaresima, quindi ragazzi, bando alle ciance….. passate un bellissimo weekend e buon appetito, oltre che buon weekend.

P.S. Lo so lo so....che può sembrare ancora presto per le melanzane, ma qua a Catania non lo è...tenetevi per buona questa ricetta per i prossimi mesi estivi!!!
 
PASTA CON PESCESPADA E MELANZANE 

Per 4 porzioni
300 g di pasta corta (io Mezze candele n.77 –Rummo)
300 g di pescespada in un’unica fetta
700 g di pomodori Piccadilly
1 cucchiaino di zucchero
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo
2 cucchiai di Olio extra vergine di oliva
Sale
Pepe nero
1 melanzana grande
Olio di mais per friggere

Lavate la melanzana, levate il piccolo e tagliatela a fette non troppo sottili. Immergetele per mezz’ora in acqua con sale grosso. Nel frattempo preparate il sugo di pomodoro.
In una padella fate rosolare l’aglio con il pepe e l’olio. Lavate e mondate i pomodori e tagliateli a pezzi.
Versateli nella padella e lasciateli cuocere per circa mezz’ora, aggiungendo il sale e lo zucchero. 
Tagliate il pescespada a tocchetti non troppo piccoli e versatelo nella sugo di pomodoro, insieme al prezzemolo tritato. Cuocete solo 5 minuti, per lasciare il pesce morbido. Aggiustate di sale se serve.
Asciugate le fette di melanzana. Tagliatele a tocchetti. Mettete in una padella l’olio di mais abbondante (la frittura va fatta in olio profondo, quindi piuttosto usate una padella piccola) e quando sarà a temperatura (io come sempre mi regolo con il manico di un cucchiaio di legno, lo immergo nell’olio e se viene subito circondato da tante minuscole bollicine l’olio è pronto)immergete i pezzetti di melanzana. Fate dorare molto bene da tutti i lati e metteteli a scolare su carta assorbente da cucina.
Aggiungente i tocchetti di melanzana al sugo di pomodoro e pescespada.
In un tegame capiente portate a bollore l’acqua per la pasta, salate e cuocete le penne per il tempo necessario ad avere una cottura “ al dente”. Scolate la pasta, e conditela subito con il sugo di pescespada e servite calda.

English version
 
Today a very short post, I am too busy so… today is Friday..we are during the LENT and I say : Friday…fish!!!
Have a wonderful lunch and a great weekend!!
ENJOYYYYYYY


PASTA WITH SWORDFISH AND EGGPLANTS 

(4 parts)
10 oz of  pasta (maccheroni or penne)
10 oz  of swordfish in one  slice
1  ½ lb tomatoes Piccadilly
1 clove garlic
Parsley
2 Tbsp extra virgin olive oil
Salt
Black pepper
1 large eggplant
Corn oil for frying

Wash the eggplant, and cut into slices not too thin. Dip them for half an hour in water with coarse salt. Meanwhile prepare the tomato sauce.
In a pan fry the garlic with the pepper and the oil. Wash and clean the tomatoes and cut into pieces.
Pour into the pan and cook for about half an hour, adding salt and sugar.
Cut the swordfish into pieces not too small, and pour in the tomato sauce with the chopped parsley. Cook only for 5 minutes,  the fish must be soft.  Taste for salt.
Dry the eggplant slices. Cut into chunks. Put in a pan plentiful  corn oil (frying should be done in deep oil, then rather use a small pan) and when it is at temperature (as always I set it with the handle of a wooden spoon, dip it in ' and if oil is immediately surrounded by many tiny bubbles the oil is ready for frying) pour  the pieces of eggplantThey must be  all sides  golden brown.  Put them to drain on paper towels.
Add   eggplant to  tomato sauce and swordfish.
In a large pot  bring to a boil the water for the pasta, salt and cook thepasta for the time written on package (I prefer one minute less). Drain the pasta and season immediately with the sauce of swordfish and serve hot.

3 commenti:

  1. Che primo piatto gustoso ^_^
    Buon fine settimana :*

    RispondiElimina
  2. A Trieste non è tanto il problema delle melanzane ci sono tutto l'anno che poi siano buonissime...però il problema è trovare il pesce spada decente non dico freschissimo... prendo nota e all'occasione la faccio.
    Buona fine settimana.-

    RispondiElimina
  3. Pesce spada e melanzane, mi piace questo abbinamento. Da provare!!! Buona giornata

    RispondiElimina