giovedì 24 marzo 2011

TARTE ROBUCHON per rinnUOVAre!

                                                        Scroll down for English version
Come già sapete da qualche giorno le (st)renne sono ritornate con l’idea di proporvi idee “in anticipo” per riciclare le montagne di cioccolato delle uova di Pasqua e considerato che quest’anno Pasqua arriva che sarà quasi estate è innegabile che bisognerà provvedere ad eliminare la cioccolata avanzata il prima possibile…e beh, facciamo questo sacrificio.
Dai miei amici (st)renne che questa settimana mi hanno preceduta Ale e Dani, Annalù e Fabio, Stefania e domani Maria Pia, saprete già che ogni volta che ci viene un’idea da proporre “comunichiamo” via mail e su face book, il problema è che iniziamo con le migliori intenzioni del tipo “ questo post lo teniamo solo per parlare delle (st)renne di marzo..”, ma credetemi  se vi dico che quasi mai finiamo a parlare delle (st)renne, anzi parliamo di tutto tranne che delle (st)renne…ma è così divertente, spesso i nostri post diventano una MEGA-CHAT in comune..e ridiamo, scherziamo, ci facciamo coraggi, ci consoliamo…. Insomma ragazzi noi ci abbiamo preso gusto..per questo penso che non vi libererete presto di noi!!!!!
L’immagine di questa nostra nUOVA iniziativa la dice lunga…


Come ricetta di questa settimana oggi vi posto quella della Tarte au chocolat di Santin che poi è una creazione  di Joël Robuchon , infatti ormai questa meraviglia di goduria allo stato puro è più conosciuta come Tarte Robuchon, ma a me neanche a dirlo l’ha fatta conoscere la mamma della creatura più famosa della blogosfera….LEI!!!!


TARTE ROBUCHON (dal libro “I dolci di Maurizio Santin” ed. Gambero Rosso)


Pasta frolla per tarte*
200 gr cioccolato fondente
150 gr panna liquida fresca
50 gr latte
1 uovo

Stendete la pasta frolla in uno strato sottile e foderate una tortiera di 30 cm di diametro (io ho usato uno stampo rettangolare 11cm x 35cm) imburrata e infarinata. Cuocetela in forno a 180° C senza portare a termine la cottura (circa 10 minuti).
Nel frattempo preparate il ripieno. Fate bollire la panna con il latte e versatela subito sul cioccolato tritato. Mescolate energicamente con una frusta e l’uovo intero, continuate a mescolare fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Versate questa crema al cioccolato all’interno della tarte e cuocete nel forno a 120°C fino a quando la crema raggiunge la densità di un budino (circa 45 minuti).

*Per la frolla (questa dose è quella che ci vuole per una tarte)DA FARE IL GIORNO PRIMA
250 gr farina 00
200 gr burro
100 gr zucchero
2 tuorli
1 pizzico di sale

Impastate (meglio con un mixer) lentamente lo zucchero, il burro , i tuorli, metà della farina e il pizzico di sale. Quando l’impasto comincia ad essere omogeneo aggiungete il resto della farina. Quando è pronta avvolgete la pasta nella pellicola e fatela riposare per un giorno in frigorifero un giorno prima di utilizzarla.

Domani chiude la prima settimana delle (st)renne Maria Pia..quindi vi consiglio di fare un giro da lei !!

English version
As you already know this week “Reindeers” are back with the idea to use the next Easter chocolate eggs leftovers… so..let’s make this sacrifice!!
With my “reindeers” friends (we live far from each other!!) Ale and Dani, Fabio and Annalù, Stefania and Maria Pia, we use to communicate our progets for “reindeers” by mail or posting on facebook..every time we start a new post “talking” about new  ideas, but in few words…we talk about everything about our lives except from “reindeers” projects…. Anyway even this month (we don’t know HOW) we arrived to this Easter idea!!!

This is our new picture..so you can imagine how much we enjoy about this “reindeers” project… it’s too funny, we cannot stop with !!!


As this week recipe I post you “La Tarte au chocolat de Santin”, but this is a Joël Robuchon creation, in fact this is well known as TARTE ROBUCHON, anyway Ale let me know this wonderful pure chocolate dream!!!


TARTE ROBUCHON
*Short pastry for tarte (to do the day before)
200 gr dark chocolate (55%)
150 gr fresh heavy cream
50 gr milk
1 egg

Roll out the pastry into a thin line and put it in a cake pan (12 inches) greased and floured. Bake in oven at 350° F without completing the cooking (about 10 minutes).
Meanwhile prepare the filling. Boil heavy cream and milk and pour it on chopped chocolate. Stir vigorously with a whisk the whole egg, stirring constantly until mixture is well blended. Pour this cream into the tarte and cook in oven at 250° F  until the cream reaches the density of a pudding (about 45 minutes).

*For the short pastry
250 gr all purpose flour
200 gr butter
100 sugar
2 egg yolks
A pinch of salt
Mix (preferably with a mixer) slowly sugar, butter, egg yolks, half the flour and a pinch of salt. When the mixture begins to be uniform, add the remaining flour. When it’s ready wrap the dough in plastic wrap and let rest for a day in the refrigerator a day before using.

Tomorrow Maria Pia is going to close the first “reindeers” week...so I suggest to you to take a ride to her blog!!!

45 commenti:

  1. perchè la prossima raccolta non la intitolate "lecchiamo .... le dita!"?
    Complimenti per questa torta. Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Cioccolatossisima!!! Ma qui non e' che mi avanzino molte uova di cioccolato... anzi! Di solito abbiamo un ovetto a testa e basta!

    La cosa che mi da piu' fastidio e' che in Nuova Zelanda nell'uovo non c'e' la sorpresa!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. no...dai......ma non si può mangiare...è un'attentato alla linea!!!!!!!!
    ma quanto cioccolato c'è??????....wow wow wow.....sai qual'è il problema????....che io mi mangerei tutta la teglia!!!!;)
    complimenti!
    a presto,
    ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  5. conosco bene questo dolce, e'meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  6. Ingrasso solo a guardarla, ma che bella goduria...
    Un bacio cara :)

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che goduria!!!!
    La Tarte Robuchon mi ha attirata fin dal primo momento che ho letto la ricetta da Ale, ora che tu l'hai riproposta la voglia mi è aumentata a mille!!!

    Favolosa, bravissima Fla!!!

    RispondiElimina
  8. Noooooo ma questo e' delirio allo stato puro!!!

    RispondiElimina
  9. Ma anche se non mi avanza niente,la torta si puo' fare lo stesso e' troppo golosa.
    Un abbraccio e una buona giornata.
    Fausta

    RispondiElimina
  10. Strepitosaaaaaaa!
    Bravissima tesoro!
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. anche se non avanzano le uova questa è da fare! ;-P

    RispondiElimina
  12. Non so sugli altri che effetto stanno avendo le nostre ricette, ma io...corro a comprarmi delle uova di Pasqua :-D
    Che goduria questa torta! :-P
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  13. Giusto!!! Oggi faccio arrivare il mio colesterolo all'apoteosi della leccornia!In barba a tutte le diete!
    ps...e se ti dico che il 18° è alto 1.90 ?!

    RispondiElimina
  14. Grazie cara, grazie grazie. In più debbo dirti una cosa, hai fatto bene a postare questa ricetta perchè di uova a casa mia ne entrano tante per Pasqua. Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  15. wow!!! bellissima!! non vedo l'ora che arrivino le uova di pasqua da smaltire!! ;D
    baci, Valentina

    RispondiElimina
  16. Una torta da svenimento!!! Mi segno la ricetta, bacioni

    RispondiElimina
  17. bella ricettuzza Fli!Mi piacciono le crostate, ho dela frolla già pronta, ma il ripieno...emh, potrei usare il tuo :P ottimo!

    RispondiElimina
  18. mamma mia che tentazione!! ma la fate finita??? sto tentando di mettermi a dieta :-(

    RispondiElimina
  19. Una torta molto golosa...direi da svenimento!!! Bellissima...Un bacione!!

    RispondiElimina
  20. La creatura più famosa della blogsfera ( apro e chiudo: ma come ti vengono??????:-))) la relcama da un bel po', questa robuchon, perchè a dire il vero l'ho ri-preparata poche volte. Il motivo è presto detto: neanche il tempo di tirarla fuori dal forno ed è già finita. In compenso, mi è venuta un'ideona per il RinnUovo, proprio a partire da questa torta- ma ne parliamo in privato, of course... e che non si dica che si sforza solo la renna, in questo giro :-)))
    besos
    ale

    RispondiElimina
  21. Mi è venuta una voglia rapace di cioccolato :D

    RispondiElimina
  22. Ecco, ecco adesso hai corrotto anche il mio pargolo (il n.3) che mi sta dicendo di farla al più presto....!!!

    RispondiElimina
  23. Speciale...e noi 3...ce ne intendiamo di golosita'....kiss x 3...

    RispondiElimina
  24. Conosciamo questo dolce ed è una vera e propria delizia per il palato, bravissima!
    Un abbracio!

    RispondiElimina
  25. Mmmmhh...questo è quello che intendo io per dolce! tarte al cioccolato...tanto cioccolato...:))

    Baci baci:)
    barbara

    RispondiElimina
  26. I am smiling at the reindeer ;)

    Delicious-looking tart, Flavia. I'm a big fan of chocolate!

    RispondiElimina
  27. Eh beh, con me sfondi una porta aperta. Col cioccolato ho grande feeling..
    Ottima torta, una delizia!
    Un bacio e buon w.e
    Smack

    RispondiElimina
  28. Che torta golosissima!!!!
    Da leccarsi i baffi :)

    RispondiElimina
  29. sarà l'orario, sarà tutta quella cioccolata ma mi è venua una fame....

    RispondiElimina
  30. Mmmmhhh che belvedere, non penso che avremo uova di Pasqua in eccesso, ma in compenso abbiamo una megastecca di fondente da un chilo, o meglio era un chilo in orgine, ora ne saranno rimasti 6, 7 etti e siamo consapevoli che dovremo smaltirla in fretta. Questa tarte ci sembra perfetta, ce la annotiamo e chi se la perde!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  31. buona questa tarte! così cioccolatosa... :P
    mi ha conquistato!
    buon we!

    RispondiElimina
  32. Questa tarte è un vero attentato alla gola...e io che cercavo di fare la dieta...no, dimmi, come si fa con queste delizie che ci presenti ogni volta?!

    RispondiElimina
  33. Your tart looks wonderful. It is a great deal of fun to have friends in the blogging community that you can "play" with. It sounds like you all have a wonderful time. I hope you have a great day. Blessings...Mary

    RispondiElimina
  34. Non conoscevo questa frolla. La ricetta ricicla uova è molto goduriosa.
    Bella questa rubrica.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  35. Mamma mia ho due golosone di cioccolato in casa che divorano qualsiasi tipo di cioccolato...non ne ho mai un avanzo!!!!!
    COmplimenti per il dolce!!!

    RispondiElimina
  36. Sarà dura che avanzi qualche uovo, anzi, ora che ci penso, é da anni che io non ne ricevo... chiederò ai nipotini qualche pezzo dei loro per provare il tuo fantastico dolce :)
    Bacione Liz

    RispondiElimina
  37. Ciao!
    passa da me che c'è un premio per te!
    buona serata!

    RispondiElimina
  38. Flavia da quanto non passavo a casetta tua a lasciarti un mio salutino... ^_^ arrivo qui e che ti trovo?! Sta goduria cioccolatosa... fortuna che non c'è mio marito che sbircia nei paraggi, altrimenti mi faceva metter le mani in pasta già stasera! Buona domenica baci!

    RispondiElimina
  39. Questa tarte è da golosoni di cioccolato tipo mio marito, non penso che i miei bimbi mi faranno avanzare del cioccolato.
    Bella idea brava!

    RispondiElimina
  40. Un morso alla tua tarte.......uhmmmmmmmm, brava!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  41. mmmmmmm che golosità questa torta e poi nn l'ho mai provata accidenti... la metto subito nella lista delle cose da fare :D
    complimentissimi epr il dolce :D
    un bacione dal paperp

    RispondiElimina
  42. queste renne mi deliziano!!!!!!!! baci Nahomi

    RispondiElimina
  43. Mamma mia che famona ^_^!!!! cara io sono arrivata qui perché cercavo tarte di maracuja è un olio viso capelli... se hai notizie mi informi?? Thank u!!!

    RispondiElimina