domenica 15 aprile 2018

PASTA FROLLA DI MICHEL ROUX



In questo blog troverete un certo numero di paste frolle, e non poteva mancare questa che a mio avviso è ideale per vari tipi di preparazioni, dal dolce al salato.
Ho un rispetto spropositato per questo grande maestro che è Michel Roux e quindi capirete che il suo libro "Frolla & Sfoglia", che sta di base appoggiato sul mio piano di lavoro è un po' consunto, unto e macchiato, perchè oltre ad usarlo tanto mentre cucino, adoro proprio sfogliarlo e leggermelo.


PASTA FROLLA di Michel Roux ( da Frolla & Sfoglia ed.Guido Tommasi Editore)

250 g di farina 00
125 g di burro, tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaino di sale
40 ml di acqua fredda

Versate la farina sul piano di lavoro (io di solito lavoro sempre frolle, sfoglie e brisèe su un piano di marmo). Mettete al centro il burro, l'uovo, lo zucchero ed il sale, poi mescolateli e lavorateli con la punta delle dita.
Unite la farina poca alla volta, lavorando delicatamente l'impasto finchè assume una consistenza grumosa. Aggiungete l'acqua fredda ed incorporatela delicatamente con la punta delle dita finchè l'impasto comincia a stare insieme.


Spingete lontano da voi l'impasto con il palmo della mano, lavorando di polso, per 4 o 5 volte, finchè è liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente per alimenti e mettetela in frigo fino al momento dell'uso.

2 commenti:

  1. Ciao, bella pastafrolla, buona domenica michelaencuisine

    RispondiElimina
  2. Roux è uno che non ha paura a scaldare la frolla.

    RispondiElimina