martedì 31 maggio 2016

TORTA DI CILIEGIE

      
             Scroll down for English version

Ciliegie, cosa dire delle ciliegie che non si sappia già???
Che sono buonissime e direi che  ”una tira l’altra” è chiarissimo come modo di dire, no?!
Che sono versatili in cucina così come in pasticceria!
Insomma cos’è che non sappiamo sulle ciliegie??? ….eh eh eh eh eh eh miei cari di sicuro molti non sanno che oggi è la Giornata nazionale delle ciliegie per il Calendario del cibo Italiano e quindi ecco dove sta la novità.

Sul post che la nostra ambasciatrice Sara Fumagalli ci propone su AIFB troverete tutte le notizie ed informazioni sia sulle ciliegie che su questa dolcissima giornata di inizio Estate!
La ricetta che vi propongo io non è nulla di così particolare o scientifico, ma è buona, sa di casa e l’ho trovata tra le ricette che raccoglieva mia mamma dalle amiche, sulle riviste, quindi non saprei darne un’origine. Posso dire che non è un dolce capovolto, ma più un dolce al cucchiaio, tanto che la prossima volta che la rifarò proverò a cuocerla in mono porzioni, rigoroso servirla tiepida con del buon gelato o panna montata.
Con questa ricetta partecipo alla Giornata Nazionale delle ciliegie

TORTA DI CILIEGIE

Per le ciliegie
300 g di ciliegie denocciolate
200 g di zucchero

150 g di farina 00
100 g di latte intero
75 g di burro a temperatura ambiente
70 g di zucchero
1 uovo grande
8 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Gelato alla vaniglia o panna montata per servire

Mettete le ciliegie (precedentemente lavate e denocciolate) in un pentolino dal fondo spesso con i 200 grammi di zucchero e fate cuocere per 15-20 minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo imburrate una teglia di ceramica o pyrex.
Scolate le ciliegie, lasciando lo sciroppo nel pentolino, e mettetele sul fondo della tortiera. Fate ridurre lo sciroppo delle ciliegie fino a farlo caramellare, circa 20-30 minuti. E versatelo sulle ciliegie.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Lavorate il burro con lo zucchero, sbattete bene l’uovo e aggiungetelo al burro, mescolate ed aggiungete la farina con il lievito, precedentemente setacciati, usando una frusta amalgamate il tutto, mettete il pizzico di sale e versate il latte sempre mescolando.
Versate il composto nella tortiera ed infornate per circa 40 minuti.
Servite caldo o tiepido prelevando la torta con un cucchiaio, con del gelato di vaniglia o della panna montata.

Tenendolo coperto con pellicola per alimenti si conserva molto bene per 4-5 giorni, e al momento di servire basta passarlo qualche secondo nel microonde.

English  version
 
Cherries National day here in Italy today...and I post a Cherry "pie", "cake" ??? I don't know... so ENJOY your Cherry dayyyyyyy
 
CHERRY CAKE

2 cups of pitted cherry
1 cup sugar

1 cup all purpose flour
4 tbsp butter
1/2 cup milk 
1/3 cup sugar
1 egg
2 tsp baking powder1 pinch of salt

Simmer for 15 minutes the cherries with the one cup of sugar. Drain the cherries, plase in a buttered baking dish and boil the juice 20-30 minutes. Pour over the fruit.
Preheat oven to 350°F:
Cream the butter with sugar, add the egg, sieve the flour with baking powder and add to the butter mix, with a pinch of salt and the milk.
Pour over the cherries and juice and bake for 40 minutes.
Serve it hot or warm. Vanilla icecream or whipped cream is good on this cake.


3 commenti:

  1. Semplice ma sicuramente una vera delizia questa tortina alle ciligie!

    RispondiElimina
  2. Ottima per maritozzo lui adora le ciliegie. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. wooow...presentata così poi....è uno spasso!!! Complimenti per la ricetta...gustosissima!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina