mercoledì 18 maggio 2016

TORTINO DI SARDE- SARDINE "CAKE"




                Scroll down for English version
 
È oltre un mese che pubblico solo cose dolci, tra biscotti, cheesecake e varie e credetemi ho tantissime ricette salate da proporre. Eccomi quindi qui con una ricetta veloce e anche gradevole, un semplicissimo tortino di sarde con profumi Siciliani adatta alle belle giornate che precedono l’Estate, che qui è quasi arrivata.

Una nota importante, il forno non va preriscaldato, seguendo i tempi che ho utilizzato io, quindi se doveste optare per un tortino più grande valutate qualche minuto in più, in modo da avere il pesce cotto al punto giusto!!
E intanto vado a scrivere un post di “cose dolci” per domani…tanto per cambiare!!!


TORTINO DI SARDE

Per un tortino di 12 cm di diametro

15 Sarde aperte a libro e pulite (tagliate anche la coda)
4-5 rametti di finocchietto selvatico
40 g di uva passa
30 g di pinoli
2 cucchiai di Pecorino Siciliano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe
(Marsala per ammollare l’uva passa, facoltativo)

Sbollentate in un pentolino il finocchietto selvatico e nel frattempo mettete in ammollo l’uva passa in un tazza con acqua tiepida o Marsala.
Tostate velocemente, ruotandolo spesso, i pinoli.
Su una teglia mettete un foglio di carta forno e poggiate un coppa pasta o anello di acciaio*.
Scolate il finocchietto e iniziate a fare il tortino.
Fate un primo strato di sarde, mettete un po’ di finocchietto selvatico, una spolverata di pangrattato, una di pecorino, un po'di uvetta e un po' di pinoli, pepe e continuate così per altri 3 strati, ricordate di mettere un pizzichino di sale nel secondo strato; sull’ultimo strato versate un poco di olio extra vergine di oliva e infornate, il forno non deve essere preriscaldato quindi cuocete in forno a 190°C per 20-25 minuti circa.
Potete servirlo sia tiepido che freddo.
*Ovviamente lo potete preparare anche in una teglia più grande aumentando le dosi di ogni ingrediente, per esempio per 12 persone ho usato 2 kg di sarde e una teglia in pirex di  20cm x 32cm

English version
 
Trust me, I also cook savory recipes not only cookies and cakes.
The Sardine “pie” is easy and above all perfect for these days, (Summer is coming) of late Spring.
Enjoy your day…. Tomorrow another sweet recipe….!


SARDINE “Cake”

(For a 5-inches diameter patty)

15 Sardines opened and clean (also cut the tail)
4-5 sprigs of wild fennel
2 ½ Tbsp of raisins
2 Tbsp  of pine nuts
2 Tbsp grated Pecorino (Siciliano) cheese
2 Tbsp breadcrumbs
Extra virgin olive oil
Salt and pepper
(Marsala to soak the raisins, optional)

Blanch in a saucepan, in salted water, wild fennel and meanwhile put to soak the raisins in a bowl with warm water or Marsala.
Quickly toast in a pan, turning often, the pine nuts.
On a baking sheet, put a sheet of parchment paper and place a cutter (5-inch)or steel ring *.
Drain the fennel and start to make the “cake”.
Make a first layer of sardines, put a little 'wild fennel, sprinkle with breadcrumbs, cheese, a bit of raisins and a little' of pine nuts, pepper and  continue for other 3 layers, remember to put a pinch of salt in the second layer; pour a little extra virgin olive oil on the surface and bake, the oven mustn’t be preheated and then bake at 190 ° C for about 20-25 minutes.
You can serve it warm or cold.


* Obviously it can also be prepared in a larger pan increasing the dose of each ingredient, for example for 12 people I used 2 kg of sardines and a Pyrex baking dish 10-inches x 14-in



1 commento: