sabato 14 maggio 2016

di nuovo: CHEESECAKE A FREDDO AL CIOCCCOLATO AL CONTRARIO


Nulla di nuovo sotto al sole, la stessa ricetta per MTC n.57, la sfida di Annalù e Fabio, mi ero auto- penalizzata con un asterisco nella pagina degli sfidanti, perchè le regole dicono che deve essere una torta, tagliabile a fette ...e allora invece di un bel vasetto...vi porto proprio l'orticello.....  la ricetta la trovate QUI, mentre sotto vi do la spiegazione per avere la torta.

Con questa torta partecipo, forse (perchè in realtà a prescindere che il problema contenitore l'ho risolto, resa che ho invertito la base con il topping..... e allora dai vi dico che potete fare voi al contrario questa mia ricetta, perchè riesce benissimo lo stesso!!!) all'MTC n.57 



CHEESECAKE AL CIOCCOLATO A  FREDDO AL CONTRARIO*

Quando avrete pronta la ganache al cioccolato, lasciatela raffreddare e rassodare un pochino e nel frattempo, appoggiate un anello in acciaio da pasticceria (se non doveste averlo usate l'anello di uno stampo a cerniera) su un piatto da torta o vassoio(io metto sempre sotto un foglio di carta da torte, ma più per un discorso di presentazione che altro) e rivestite l'interno dell'anello con una striscia di acetato ( se vi manca fate delle strisce di carta forno.
Versate la ganache dentro al cerchio e passate in freezer per circa 30 minuti.
Nel frattempo preparate la crema di formaggio con cioccolato ed inseritela in una sac à poche.
Togliete il vassoio con l'anello di acciaio e la ganache al cioccolato dal freezer e riempite con il composto di formaggio, fino ad un paio di centimetri dal bordo.

Mettete in frigo minimo un paio d'ore, ma anche tutta la notte va benissimo.
Dopo aver frullato i biscotti al cacao, che ssendo richi di burro tenderanno a fare "massa", prendete la torta e versateci sopra i biscotti ridotti in polvere. Pressate molto molto bene da avere una base compatta, non sarà difficile perchè il tipo di biscotto vi agevolerà.




Rimettete in frigo fino a poco prima di servire.
Decorate la torta a vostro gusto, con cimette di mentuccia, rosmarino, quello che preferite. Sformate la torta dall'anello, eliminate la striscia di acetato e servite a fette.


* al contrario: sarà sufficiente volendo un cheesecake classicomettere alla base dell'anello di acciaio (sempre rivestito di acetato) con i biscotti ridotti in polvere e pressarli bene, passare in freezere una mezz'oretta, riempire di crema di formaggio al cioccolato e infine ricoprire di ganache al cioccolato.

Cmunque decidiate di servire questa ricetta vi assicuro che il successo è assicurato ..... non resterete delusi!



LA RICETTA:

CHEESECAKE AL CIOCCOLATO AL CONTRARIO ( a freddo)
Per la cheesecake
(12 bicchieri da 200ml o 20 bicchierini da 120 ml )
500 g di formaggio Philadelphia
400  g di gocce di cioccolato (semi-sweet morsels)
400 g di panna fresca da montare
120 g di zucchero fine (tipo Zefiro)
100 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Ganache al cioccolato
Biscotti al cacao
Rametti di menta fresca per guarnire
 
 
Preparate prima i biscotti, poi la ganache ed infine la crema di formaggio.
250 g di farina 00
90 g di cacao amaro
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
225 g di burro a temperatura ambiente (morbido)
160 g di zucchero di canna
In una ciotola mescolate lo zucchero di canna con il cacao e il sale; aggiungete il burro e amalgamate bene tutto con l'aiuto di una spatola, fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete la farina, precedentemente mescolata con il lievito e formate una palla.
Chiudete in pellicola per alimenti e fate riposare un'oretta in frigo.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Spolverate leggermente il piano di lavoro, e stendete con un mattarello l'impasto ad uno spessore di circa 0,5 mm. Tagliate con un coltello l’impasto in quadrati e metteteli su una leccarda rivestita di carta forno.
Infornate (forno ventilato) abbassando la temperatura a 160°C per circa 15 minuti.
Conservateli in una scatola di latta o in un contenitore a chiusura ermetica fino al momento dell’utilizzo, in cui dovrete frullarli, o ridurli in briciole.
250 g di gocce di cioccolato (semi sweet)
250 g di panna fresca
15 g di burro
Portate quasi a bollore la panna fresca, e versatela mescolando con una spatola sulle gocce di cioccolato, fate amalgamare bene il tutto e aggiungete il burro. Mescolate bene. Mettete tutto in una sac à poche, ma potete usare anche un cucchiaio stando attenti a non sporcare i bicchieri dove metterete la ganache al cioccolato sul fondo.
Preparate la crema di formaggio al cioccolato
Fate sciogliete le gocce di cioccolato a bagnomaria, e nel frattempo montate la panna fresca molto soda.
Una volta che il cioccolato sarà sciolto mettete da parte ad intiepidirsi.
Nella ciotola della planetaria (io KitchenAid) con la frusta a filo ammorbidite e montate il formaggio cremoso Philadelphia con il burro. Sempre con la frusta in movimento aggiungete lo zucchero, l’estratto di vaniglia e mescolate bene. Aggiungete gradualmente il cioccolato sciolto fino a che non sarà tutto ben amalgamato.
Mescolate anche la panna montata facendo andare la frusta a velocità bassa.
Mettete questo composto dentro una sac à poche e riempite oltre la metà i bicchieri in cui avete precedentemente messo la ganache al cioccolato. Fate riposare in frigo almeno un’oretta o due (potete Poco prima di servire spargete un mucchietto di “polvere” di biscotti al cacao e decorate con un rametto di menta e servite.

14 commenti:

  1. senti, se non fossi sposata, ti sposerei. SUl serio.:DD

    RispondiElimina
  2. Complimenti comunque! Sottosopra ma sempre complimenti!

    RispondiElimina
  3. Complimenti comunque! Sottosopra ma sempre complimenti!

    RispondiElimina
  4. Magnifica! Magnifico orticello! Grande.

    RispondiElimina
  5. Solo tu potevi asteriscarti da sola e pensare ad un modo alternativo di presentare la tua idea, mantenendone l'essenza ma modificandone la forma.
    Già avevamo avuto modo di apprezzare la tua creatività nella versione in bicchiere, qui hai fatto le cose in grande, facendolo diventare un orticello. Molto, molto originale! Complimenti.

    Fabio

    RispondiElimina
  6. Mi piaceva già l'altra versione, questa mi ripiace moltissimo! ;P

    RispondiElimina
  7. Addirittura ci hai portato l'intero orto in casa...e che orto! :-)
    Mi è piaciuta la tua prima versione e te l'ho anche scritto e questa non è da meno ;-) Con o senza asterisco resti una grande e che le tue ricette siano una garanzia, lo sapiiamo bene ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  8. Magali ed io abbiamo preparato i bagagli, con questa cheesecake al contrario ci hai assolutamente convinto, è stata la goccia che fa traboccare il vaso, perché sul tuo blog, onestamente, trovare una nota stonata è impossibile! Complimenti Falvia, baciotti e ronron Helga e Magali

    RispondiElimina
  9. Un orticello "peccaminoso" il tuo! Biscotti al cioccolato, una goduriosa crema cioccolatosa e scioglievole e ganache: si può chiedere di più?

    RispondiElimina
  10. Noooo va beh!!!! allora dillooo!!!! Fantasticoooooo!!!!!
    Amo l'altro ma anche questo non è da meno!!!!
    Grande!!!

    RispondiElimina
  11. Ma che idea originale! !! E che golosa !!!

    RispondiElimina
  12. Oh ecco un piatto vegetariano :-)
    declinato come solo tu puoi.
    continua ad essere una delle robe più laidamente goduriose che io abbia mai visto. Quella ganache nella crema mi sta turbando i sonni, sappilo :-)

    RispondiElimina
  13. E' bellissimo questo cheesecake!Immagino il sapore!!Dev'essere qualcosa di sublime, poi da vegetariana non posso che apprezzare la proposta dell'orticello!! Buona giornata!

    RispondiElimina