venerdì 3 febbraio 2017

CARBONADE FLAMANDE

                        


Una vita che esiste THE RECIPE-TIONIST, sono quasi SEI anni SEEEEEEEEEEEEEEEEI, ed io tra una cosa e l'altra non arrivo quasi mai a fare UNA dico UNAAAAAAAAAAAAAAA ricetta del mio ospite del mese, ebbene questa volta vi stupirò! Avete letto bene, vi stupirò perchè questo mese proprio grazie al mio bellissimo contest  (non è essere immodesti eh, è che per me è bello davvero!) THE RECIPE-TIONIST, non ho fatto solo una ricetta di Patty, ma DUE, (capito?) DUEEEEEEEEEEEEEEEE!!!! E tutto grazie a quelle care persone che ogni mese partecipano e credono nello spirito di questo "contest"... mi fa anche strano chiamarlo così, lo vedo di più come un invito a cena!!
Così questo mese sono stata folgorata prima dalla Carbonade flamande proposta da Valentina e da un dolce poi, che pubblicherò settimana prossima.
Alla Carbonade di Patty ci sono arrivata attraverso quella proposta da Valentina ed io amando troppo gli stufati non potevo tirarmi indietro e siamo anche nella stagione giusta.
La mia Carbonade era troppo buona, ma non ha l'aspetto magnifico e stupendo che le due suddette han dato alle loro creazioni.... non avevo una birra scura belga e sono andata sulla prima trovata al supermercato, e ho usato un pezzo di muscolo....insomma miei cari la ricetta è sublime mettete su una casseruola di ghisa di quelle toste e pesanti e lasciate cuocere cuocere cuocere lentamente ..perchè è così...siamo nella stagione giusta!


CARBONADE FLAMANDE  (di Patty prima  e di Valentina poi)

1 ½ kg di Spezzatino di Manzo (io muscolo)
1 kg di Cipolle Bianche
200 g di Burro (le suddette usano il chiarificato, io il Bavarese ecco!!)
2 cucchiaini di Senape Forte (io anche 5-6 )
1 cucchiaio colmo di Zucchero Muscovado ( va bene anche di canna)
3 rametti di Timo fresco
2 foglie di alloro fresco
1 cucchiaino di Misto Spezie ( io cannella, noce moscata e chiodi di garofano)
75 ml di Birra Scura (io Guinness, che non è belga)
 2 cucchiai di Farina 00
Sale
Pepe nero macinato fresco


Tagliate la carne a cubetti, non troppo piccoli, tipo spezzatino.
Mettete la carne in una bustina del freezer e versateci sopra un paio di cucchiaiate di farina e, tenendo ben chiuso il sacchetto, shakerate bene con energia. I vostri pezzi di carne si infarineranno in maniera omogenea velocemente. Eliminate la farina in eccesso e
In una casseruola di ghisa (io, come Vale ho una Staub) fate sciogliere metà burro, fate questa operazione in due o tre tempi se necessario, poiché è meglio che i pezzi di carne si rosolino bene da tutti i lati.
Trasferite la carne rosolata in una ciotola e proseguite con il resto.
Se necessario, deglassate il fondo della casseruola con mezzo bicchiere di birra.
Pulite le cipolle e tagliatele a pezzettini.
Nella stessa casseruola sciogliete il restante burro e una volta caldo, versate le cipolle e cuocete a fiamma media, rosolando le cipolle ma stando molto attenti a non bruciarle. Abbassate la fiamma, salate leggermente, aggiungete uno o due cucchiai d'acqua e proseguite la cottura coperta per circa 15 minuti.
A questo punto aggiungete la farina e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Aggiungete la birra, la carne ed i suoi succhi, l'alloro, il timo, le spezie, il sale e il pepe. Alzate la fiamma e portate a bollore.
Quando inizia a bollire, abbassate la fiamma al minimo, coprite con il coperchio e cuocete per almeno 3 ore. Mescolate ogni tanto ed aggiungete birra solo se necessario. Aggiungete lo zucchero.
Verso fine cottura, quando mancano 30 minuti, aggiungete le fette di pane su cui avrete spalmato abbondante senape, con il lato condito sullo stufato e lasciate fino a fine cottura. Mescolando il pane di sfalderà e questo renderà il sughetto cremoso e saporito.

Il contorno ideale per questo piatto sono le patate, fritte, al forno o anche un ottimo purè..perchè siam sempre lì...siamo nella stagione giusta ! 




7 commenti:

  1. Il muscolo lo cucino sempre lesso ma anche stufato ed è uno di quei tagli che si cucinano troppo poco, invece trattato nel giusto modo, è molto gustoso e tenerissimo, ottima la tua pietanza!

    RispondiElimina
  2. "Carbonade, m'hai tentato e io mo me te faccio!" Ecco, diciamo che lo si potrebbe riassumere così, perché sta tentando anche me.. Non sai quanto :)

    RispondiElimina
  3. Mi rendi super orgoglioNa. A parte che sono contenta di averti dato l'ispirazione riproponendo questa leccornia della Patty, ma guarda che la tua nulla ha a che invidiare alle nostre. E' supergolosa, cremosa, viene voglia di infilarci dentro quei crostini tutti intorno. Abbasso la tristemela ed evviva la sugna, ops, la carne. Il muscolo lo amo tantissimo lo ho usato quando ho fatto il peposo. E' sbagliato pensare che più la carne iniziale sia magra e più viene morbida. Io uso la più grassa e bruttarella che trovo e i risultati migliori sono proprio con quella!!!! E cmq fotografare la carne soprattutto in stufato e' tra le cose più difficili (pena effetto fec....). Perciò bella e buona questa Carbonade! E brava tu!

    RispondiElimina
  4. Il muscolo lo uso qualche volta come lesso per fare poi le polpette ma lo sostituisco alle volte per uno spezzatino o anche si potrebbe per questo piatto il guanciale fresco di manzo. E' duro da tagliae è meglio che lo faccia il macellaio, ha una cottura lunga ma poi è di una tenerezza e bontà infinta e fa un sughetto denso e favoloso. Lo proverò con questa ricetta. Buona domenica.

    RispondiElimina
  5. wow, birra scura, muscovado, senape e cipolle.. è il mio piatto!!!

    RispondiElimina
  6. In effetti, vien voglia di provarlo.Quasi quasi...

    RispondiElimina