giovedì 2 aprile 2015

PANCARRÈ-BREAD LOAF



             Scroll down for English version
 
Questa ricetta che segue era d'obbligo, perchè così come la ricetta delle Sorelle Simili che faccio di solito, è da grandi soddisfazioni e perciò avevo piacere che fosse qui sul mio blog.
Il pancarrè... che dire?? se ci si organizza si può davvero pensare di farlo solo in casa, enza più immaginare nemmeno lontanamente ad acquistarlo confezionato.
Scusate vado di fretta, ma devo preparare la mia Pastiera per il giorno di Pasqua!!



PANCARRÈ (ricetta di Adriano)

500 g farina Manitoba (o farina 0)
300 g latte intero
35 g burro di cui metà fuso
20 g strutto
10 g sale
2,5 g lievito di birra disidratato (Adriano usa 5 grammi di lievito di birra fresco)

Nella ciotola della planetaria (io KitchenAid) mescolate il lievito  con 230 grammi di farina ed aggiungete 250g di latte tiepido, e lasciate, coperto da pellicola, a lievitare circa per un paio d’ore.
Aggiungete nella ciotola con il gancio ad uncino il latte rimanente, la farina riservandone una manciata, e avviate a  velocità  1. Quando la massa si sarà compattata, ma non ancora incordata, inserite  a filo il burro fuso, ma freddo insieme al sale e, all’assorbimento, la farina rimanente. Alzate la velocità della planetaria a  2 ed incordate, dopodiché inserite a bassa velocità il burro restante e lo strutto. Lavorate a velocità sostenuta finché la massa non si presenterà semilucida ed elastica.
Coprite nuovamente la ciotola con pellicola e lasciate riposare per 30 minuti.
Rovesciate  l’impasto sulla spianatoia, appiattitelo leggermente con le mani, dando forma pressoché quadrata e date  le pieghe  del tipo 1,che sono simili a quelle che si fanno per la sfoglia.





Rimettete nella ciotola con la chiusura sotto e lasciate lievitare, coperto, fino al raddoppio, circa due ore.
Ponete l’impasto sulla spianatoia e , senza lavorarlo, avvolgete  formando una palla, coprite a campana. Imburrate  uno stampo da plum cake, o per il pane a cassetta
Trascorsi 15minuti, ribaltate la palla di impasto, appiattite con le mani ed avvolgete  a baguette. Dopo 10 minuti  allungate ad una misura circa tripla rispetto allo stampo, piegate in due ed avvolgete.
Sistematelo nello stampo, pennellate con pochissimo latte e lasciate lievitare coperto quasi al raddoppio.
Infornate a 200° C con vapore, mettendo cioè un pentolino pieno d’acqua sul fondo del forno per 10 minuti. Abbassate la temperatura  a 180° C e cuocete circa per altri 30 minuti,  togliendo l'acqua negli ultimi 5.
N.B. A mano: fate la fontana, al centro mettete  il poolish, il latte e l’acqua con ed impastate fino a compattare la  massa. Inserite il burro fuso insieme al sale e lavorate fino ad incordare. Incorporate i grassi e continuate  a lavorare battendo spesso l’impasto sulla spianatoia, fino a che non diventerà elastico e lucido.

English version
 
The shortest post of the year..I have to bake this... sorryyyyyyy...but trust me the followinf recipe is a great success!!!


BREAD LOAF  (by Adriano)

1 Lb + 3 Tbsp Bread flour
1 1/5 cup  whole milk
1/5 stick of butter (half melted)
1 Tbsp lard
2 tsp  salt
2.5 g dried yeast

In the bowl of the  Kitchenaid or mixer mix the yeast with half of flour  and add 1 cup  of warm milk, and leave, covered with foil, to rise about for a couple of hours.
Add to the bowl the remaining milk, flour reserving a handful, and start to mix (using the hook) to speed 1. When thedough  is compacted, but not strung, insert the melted, but cold butter, with the salt and when well absorbed add  the remaining flour. Raise the speed to 2 and work well,  then  at low speed add  the remaining butter and lard. Work at high speed until the mass is semi-glossy and supple.
Cover the bowl again with plastic wrap and let rest for 30 minutes.
Overturned the dough on a work surface, flatten slightly with your hands, giving almost a square shape  and fold  (fold type 1, see pics above). Cover the bowl always with plastic wrap and let the dough to rise until doubled, about two hours.

Place the dough on a work surface and, without working, wrap forming a ball, cover  with a bowl. Butter a loaf pan.
After 15minutes, flipped the ball of dough, flatten with your hands and shape it like  a baguette bread. After 10 minutes stretch to an extent approximately triple compared to the loaf pan, fold in half and wrap.
Place it in the mold, brush with very little milk and leave to rise to nearly double.
Bake at 400°F  with steam, that is, putting a little  pan full of water on the bottom of the oven for 10 minutes.  Lower the temperature to 350°F and bake for about another 30 minutes, removing the pan with water in the last 5 minutes.
.

4 commenti:

  1. Non l'ho mai fatto a casa, ti è davvero venuto benissimo. Quell'aggeggio è un tagliafette?

    RispondiElimina
  2. Ma sai che il pancarrè non l'ho mai fatto? In realtà dovrei sbirciare meglio tra le ricette di Adriano, che ce ne sono tante che vorrei provare. Ora che grazie a te ho anche KA non mi ferma più nessuno. Sto già mettendo in forze il mio lievito madre :)

    RispondiElimina
  3. Ma sai che nemmeno io l'ho mai preparato.. eppure sarebbe perfetto per la colazione! Devo rimediare :)

    RispondiElimina
  4. Fantastico!! Me lo segno.
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina