lunedì 25 febbraio 2013

THE LAST GLUTEN FREE RED VELVET CAKE and BUTTERMILK WHIPPED CREAM



                                                      Scroll down for English version

Avevo detto che di questa Red Velvet cake senza glutine per l’MTCdi febbraio ne avrei fatte tre versioni , e le ho fatte.
Fatemi dire una cosa prima di tutto, grazie a Cuocicucidici ho avuto la possibilità di conoscere tantissime persone e con alcune di queste , come sicuramente è accaduto anche a molti di voi, è nata una bellissima amicizia che va al di là del web, con Stefania è molto di più. Il destino ha deciso che vivessimo sulla stessa grandissima isola, dove la rete ferroviaria fa pena, ma dove almeno l’autostrada Catania-Palermo scorre tranquilla , in mezzo ad una bellissima campagna, poco contaminata da scempi architettonici, ogni volta ci si lascia l’Etna alle spalle e ci si ritrovano le Madonie sulla destra, e poi giù a sinistra , verso il mare …. . Sempre il destino e la fortuna hanno anche disegnato che maritozzo e il suo Dolce Doppio si trovassero simpatici, tanto da passare ore a chiacchierare, a giocare a tennis e a farsi il giro in scooter per  fare la spesa. I pargoli per me sono dei nipoti, casa nostra ormai non ha più segreti per i Cardamomo. Anzi a dire il vero vediamo più spesso loro che tutto il resto del mondo J .
Da questa amicizia sono nati viaggi, risate, mangiate in giro per ristoranti, consigli, sfoghi, ma anche una bella ed importante consapevolezza: esiste la celiachia …. Che va conosciuta , non evitata.
Da quando conosco Stefania , so cosa vuol dire stare male per la sola contaminazione col glutine, mi sono accorta di quanta ignoranza (nel senso vero del termine, cioè che molta gente non ha minimamente idea di cosa sia la Celiachia, e  cosa comporta) c’è in giro, soprattutto nel settore degli esercizi pubblici. Ma ho anche capito che grazie a Stefania, e a chi come lei , cominciamo a non aver più paura di avere un amico celiaco a pranzo o a cena…senza glutine si può…. Senza glutine è anche buono…. Non ci rendiamo mai conto di quante cose quotidianamente facciamo senza glutine ….. naturalmente, a questo ci tengo tanto…naturalmente…basta avere l’accortezza di utilizzare attrezzi da cucina ben lavati , non contaminati, e suvvia non scoraggiamoci se dedicheremo un paio di cucchiai di legno solo ed esclusivamente per tutto ciò che è senza glutine, del resto non abbiamo i cucchiai di legno per i dolci e quelli per il salato??? Ovvio che questo è solo un esempio.
E quindi ci tenevo a creare una terza versione di una torta tanto tradizionale negli USA , quanto sconosciuta da noi …. Come sapete l’avevo già fatta in versione originale , ma vi posso assicurare che questo dosaggio di farine “naturalmente” senza glutine, testato da Stefania dà lo stesso medesimo ottimo risultato.
La ricetta è sempre la stessa, così come l’esecuzione , ma quello che mi ha intrigato invece da impazzire è stata la farcia …… e vi assicuro che è stata una scoperta FAVOLOSA . Per me la vera RV va farcita necessariamente con qualcosa che abbia una nota di acidità, per via della presenza dell’umidità nella base data dai grassi (perché vuoi o non vuoi derivati dal burro o dal latte di grassi ne hanno J ) …ebbene dopo le altre due prove, che mi sono piaciute tantissimo e hanno anche riscosso un certo successo, questa è quella che preferisco e che sicuramente mi ha dato una bella alternativa a quando servirò le fragole con la panna.
Ho già scritto troppo, perdonatemi, ma resistete ho finito e come sapete i miei post solitamente sono molto molto brevi. Buona settimana a tutti .

Con questa ricetta partecipo all’MTC di febbraio 2013 ,

 
mtcfebbraio13
 
 

GLUTEN FREE RED VELVET CAKE con  BUTTERMILK WHIPPED CREAM e FRAGOLE
10 fragole a tocchetti

BUTTERMILK WHIPPED CREAM

1 cup (240 ml) di panna fresca da montare
1/2 cup (120 ml) di Buttermilk (Latticello )
2 cucchiai di zucchero
 
Montate con le fruste elettriche i primi due ingredienti  alla massima velocità; aggiungete gradualmente lo zucchero e montate fino a che la panna non forma le “punte” belle spumose.  Servite subito o conservate coperto  in frigo fino a massimo 2 ore.

 
rvc2

ASSEMBLAGGIO:

Foderate con una striscia di acetato ( se non lo avete va bene anche la carta forno) un coppa pasta, formate la base di RV cake e versateci sopra un paio di cucchiai di Buttermilk whipped cream e un po’ di fragole tagliate a tocchetti. Eseguite questa operazione un’altra volta, coprite tutto on un altro strato di RVC e pressate bene tutto. Passate in freezer 15 minuti .

Estraete la tortina dal coppa pasta e ricoprite con la Buttermilk whipped cream avanzata e decoratela a vostro gusto. Io ho usato dei pois di pasta di zuccchero .

English version

rvc5



This is my third version of a gluten free red Velvet cake…. Trust me this mix is natural and the resulti s the same of an original RV cake.

This time I usedjust half dose  of the RV cake , but what I think is important in the following recipe is the frosting, a simply Buttermilk whipped cream and strawberries, …it’s a perfect “wedding” …. Try it!! And enjoy , xoxoxoxox

rvc1
 

Gluten free RED VELVET CAKE


10 chopped strawberry

 

BUTTERMILK WHIPPED CREAM

1 cup heavy cream

1 cup buttermilk

2 Tbsp sugar

 

Beat first 2 ingredients at high speed with an electric mixer until foamy; gradually dd sugar, beating until soft peaks form. Serve immediately, or cover and chill for up 2 hours.

                                                                                                                 

Using a circle pan make a first cake layer, fill it with Buttermilk whipped cream and strawberry, make the same for another layer and then cover all with the last  layer cake. Put it in the freezer  and after 15 minutes decorate with frosting and as you prefer. I used red fondant dots!!


rvc3
Have a nice new week, xoxoxoxo

9 commenti:

  1. E come avremmo potuto fare senza la tua terza versione? Fantastica come sempre!
    Fabio

    RispondiElimina
  2. Delle tre che hai fatto questa è quella che preferisco anche io. Gradevolissima da guardare e sicuramente con un gusto che si avvicina di più a quelli nostri. Brava

    RispondiElimina
  3. Buonissima! Non so decidermi quale delle tre mi piacciano di più... posso averne un pezzettino? :-P
    Comunque a parte gli scherzi concordo con te e con chi fa di tutto per sentire ogni ospite a suo agio. E' giusto così, e poi mangiare senza glutine fa bene anche a noi!

    RispondiElimina
  4. Io non ho mai assaggiato questa crema e adesso mi hai messo un mare di curiosità... meno male che abiatiamo relativamente vicine, così so che potrò assaggiarla! ;)
    E ti confesso che, sebbene un l'abbia assaggiata ed era buonissima, la seconda non assaggiata, ma conosco i sapori e quindi la immagino buonissima, ma questa, seppur non ne conosca il sapore, è quella che preferisco... Insomma ti sei conservata l'asso nella manica! ;)

    RispondiElimina
  5. Thank you for superb ingredient. Freezing lasted therefore attained fabulous: -)
    Excellent blog page utilizing treat excellent recipes ourselves if you're involved. I have a blog with cake recipes myself if you are interested. You can find it at http://recipes-for-food.com/

    RispondiElimina
  6. Questa farcia deve essere da delirio puro!!

    RispondiElimina
  7. adoro la tua red velvet a pois!!!!
    la buttermilk whipped cream mi fa davvero gola.. bravissima, per la velvet e per il tuo modo di fare, cercando di mettere a tuo agio ogni tuo ospite. :)

    RispondiElimina
  8. Mooooolto scenografica!!!! e direi anche mooooolto golosa :-) : capisco come mai è la tua preferita!! Bacioni ragazza
    Dani

    RispondiElimina
  9. sono d'accordo con te che l'unica crema che assocerei alla red è una acidula e questa mi piace mucho, muchissimo, anche i pois bellissimi! Anche se rimane un mistero sull'impasto poco areato, l'ho domandato a dx e a manca ma nessuno mi ha risposto :-(

    RispondiElimina