martedì 24 maggio 2011

RISI ''IN'' BISI - RICE ''IN'' PEAS


            

                                      Scroll down for English version
Stamattina mi è preso un colpo quando ho cominciato a girare per blog e non riuscivo a commentare….. è stato un delirio, poi ho saputo che è un problema che hanno avuto altri bloggers, e ora che devo posatre la mia versione di Risi e Bisi per l’MTC di maggio sono un po’ in ansia all’idea che possa scomparire tutto!!! Incrocio le dita e ovviamente salvo il documento fino al prossimo post!! :D 
Ovviamente ho già visto in giro le belle idee postate dagli altri partecipanti al contest mensile di Ale e Dani e ho cercato di non farmi influenzare e soprattutto di non deprimermi all’idea che anche questo mese posterò una ricetta banalina, ma va bene, dicevo prima che in realtà , e per me è così, il bello di partecipare ad un contest è il mettersi alla prova con qualcosa che o non avremmo mai provato a fare o non avremmo fatto nessuno sforzo a proporla in maniera diversa.
La vincitrice dell’MTC di Aprile ,Annamaria , ha proposto la ricetta di Risi e Bisi (riso e piselli) una ricetta che anche a casa mia si è sempre chiamata così grazie al mio papà veneziano, e la mia ricetta non si discosta molto dalla ricetta di Annamaria, però stavolta ho leggermente cambiato il nome, perché l’ho presentata un po’ in versione fingerfood…e che dire sono rimasta soddisfatta della sottoscritta!!
Con questa ricetta partecipo all’MTC di maggio

E poiché la preparazione può anche essere fatta in due tempi la propongo anche per il contest di Lory


RISI IN BISI

150 gr riso Carnaroli
50 gr pancetta dolce a cubetti
250 gr pisellini freschi
1 cucchiaino olio EVO
2 cucchiaini di burro
½ cipolla piccola tagliata finemente
1 tazze di brodo vegetale
1 tuorlo
1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano
Sale
Pepe 

In una casseruola mettere l’olio e un cucchiaino di burro e fare rosolare la cipolla 3-4 minuti, aggiungere la pancetta e dopo 3-4 minuti aggiungere 150 gr di pisellini e farli cuocere, aggiungere il sale e il pepe, dopo 10 minuti versare il riso e farlo tostare mescolando un paio di minuti, aggiungere di tanto in tanto il brodo mano che mano che il riso si asciuga. Aggiungere l’altro cucchiaio di burro e mantecare.Aggiustare di sale . Spegnere e fare raffreddare.

Nel frattempo sbollentare i 100 gr di pisellini rimasti, scolarli salarli, aggiungere il parmigiano e il tuorlo d’uovo e frullare tutto con il mixer.

Formare delle palline con il risotto e passarle nella crema di pisellini, appoggiarli in una pirofila ed infornare a 220°C per 10 minuti. Servire tiepidi o caldi.  Buon appettito!!








English version
This morning I had a hit when I started to turn and could not comment on your blogs ... ..it  was a delusion, then I knew that was a problem that other bloggers have had, and now I have my version to post  Risi e Bisi(rice and peas) for the  May MTC. I was a bit 'anxious about the idea that everything will disappearas two weeks ago! I cross my fingers and of course save the document till the next post! : D
Obviously I've seen around the great ideas posted by other participants in the monthly contest of  Ale and Dani and I tried not to influence and above all not to at the idea that this month I post another banal recipe , but that's okay, I think that, and for me it’s so, the beauty to join a contest is to test with a new recipe that we would not have ever tried to do or we would not have made it in different ways.
The winner of April dell'MTC, Annamaria, chose the recipe for Risi e Bisi (rice and peas) that even in my house it is always called so, thanks to my dad from Venice, and my recipe does not differ much from Anamaria’s recipe, but this time I slightly changed the name because I presented as finger food ... and I say that I was satisfied with myself!





And because the preparation can also be done in two stages I  also join to Lory’s contest



RISI IN BISI  (rice IN peas)

150 gr Carnaroli Rice
50 g fresh diced bacon
250 g fresh peas
1 teaspoon oil EVO
2 teaspoons butter
½ small onion finely chopped
1 cup vegetable broth
1 yolk
1 tablespoon Parmigiano Reggiano
Salt
Pepper

In a saucepan, put oil and a teaspoon of butter, then sauté onion 3-4 minutes, add the bacon and after 3-4 minutes add 150 grams of peas and cook, add salt and pepper, after 10 minutes add the rice and toast, stirring a couple of minutes, add the broth from time to time when the rice dries out. Season with salt. One minute before turn off add the other Tbsp butter and mix. After 13 minutes turn off and allow to cool.

Meanwhile, blanch the remaining 100 grams of peas, drain, add salt, add the Parmesan and the egg yolk and mix everything with the mixer.
Form small balls with the rice and pass them in the cream of peas, put them in a baking dish and bake at 425°F for  ten minutes. Serve warm and enjoy!!!




With this recipe I join to MTC

22 commenti:

  1. Buonissimi.Molto molto sfiziosi anche la presentazione molto bella
    Un bacione e buona serata.
    Fausta

    RispondiElimina
  2. Molto molto sfiziosi e la presentazione molto bella.
    Un abbraccio e buona serata.
    Fausta

    RispondiElimina
  3. Bellissime e gustose queste polpette foderate di verde!
    Mi piacciono tanto!

    brava!

    Anche io per dei giorni non riuscivo a postare nessun comento... che stresss!

    besos

    RispondiElimina
  4. Che idea simpatica!!! :D
    Fli, sono fortissimi, e simpatici!
    Anche io sto vedendo le altre ricette...che fantasia!:O
    Io stavolta vado sul classico e devodire che questo MT per sta diventando sempre una prima volta!:D

    RispondiElimina
  5. Delizioso finger!!!
    Cris Poverimabelliebuoni/Insalatamista

    RispondiElimina
  6. Ma che bella ricetta e presentazione, bravissima!

    RispondiElimina
  7. che belli!!! complimenti...che ottima idea per un buffet...baci

    RispondiElimina
  8. Complimenti un'idea veramente originale, in bocca al lupo per la sfida!!!
    Buonanotte

    RispondiElimina
  9. originalissima idea, in bocca al lupo per il contest! Un bacione

    RispondiElimina
  10. La ricetta banalina sarebbe questa???? ;-)

    RispondiElimina
  11. Genialata anche questa , mia signora del filo di lana, che mi piace un sacco! prooooooooooooprio si! Buona giornata ragazza
    Dani

    RispondiElimina
  12. :)) daiiii fortissima questa cosa!!! che fantasia che hai avuto!
    e dici banale?? PRRRRRRRR

    baciotti

    RispondiElimina
  13. Se questa è banalità...io cerco di spuntare al medico una dose aggiuntiva di anfetamina perchè casomai dovessi partecipare all'MT ne avrei davvero bisogno! :P ahahhahaahhaaha
    Gran bella trovata davvero! :)))

    RispondiElimina
  14. Che bella reinterpretazione!! veramente molto originale.

    RispondiElimina
  15. bellissima rivisitazione!!! molto moderna e sfiziosa!

    RispondiElimina
  16. No, banalina non direi proprio,piuttosto... divertente, alternativa e leggera....adesso ci siamo!!

    Un saluto assolatissimo da un altro mare.... un'altra costa.

    Fabi

    RispondiElimina
  17. Splendida reinterpretazione, bellissima presentazione!!!!!!

    RispondiElimina
  18. ah io questo mese sono andata bene: conoscevo la ricetta e mi piaceva anche!
    ottima la tua reinterpretazione!!! *_*

    RispondiElimina
  19. Buoni! E simpatica la presentazione! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  20. i tuoi sfizi sono da urlo, una cosa peggio delle ciliegie.
    bellissima proposta!

    RispondiElimina
  21. Secondo me sono come le ciliegie, una tira l'altra

    RispondiElimina
  22. E questa tu me la chiami una ricettina banalina? DISGRAZIATA!!!!!! :-D

    RispondiElimina