sabato 14 maggio 2011

EGGS BENEDICT.... di Laurel



                           Scroll down for English version

Al momento BLOGGER ha ben pensato di non “riesumare” il mio post di giovedì 11 maggio dove vi spiegavo la mia assenza e dove vi mostravo le mie belle conchiglie fatte con al pasta di zucchero!!! Me ne farò una ragione, aspetto ancora domani e in caso sia andato perso… lo riscriverò!!! Pazienza..anche se quello che vorrei sinceramente dire è :Жщ#@@∞¤¨∞¤@#*@¥ !!! Avete capito , vero???
Oggi al volo invece vi posto la ricetta delle uova alla Benedict di Laurel Evans, perché domani scade il contest di Gianni e ci tenevo davvero tantissimo a partecipare, in realtà avevo preparato la Moussakà, ma ho visto che è già stata proposta nel contest, così sono andata sul semplice , ma decisamente gustoso. Lo so che non ci crederete , ma io durante i miei mitici viaggi in USA non le avevo mai mangiate, cioè le avevo proprio snobbate…inutile dirvi che appena rimetto piede nei miei amatissimi USA (manca poco..per poco!! ;) ) ne ordinerò sicuramente un bel piatto!!!
Con questa ricetta partecipo al contest di Gianni



UOVA ALLA BENEDICT ( di Laurel Evans da “Buon appetito America”)

2  panini piccoli
4 fette di bacon (o prosciutto cotto)
2 cucchiaini di aceto
4 uova
sale e pepe, a piacere
salsa olandese (ricetta  che segue)
prezzemolo, per guarnire
Cuocete il bacon in una padellina e tostate il pane sotto il grill, oppure con una tostapane.
Cuocete le uova: riempite una casseruola con 7-8 cm d’acqua, aggiungete l’aceto e scaldate su fuoco medio fino a portarla quasi a ebollizione. Rompete un uovo in un piattino, facendo attenzione che il tuorlo resti intatto.
Create un vortice nell’acqua bollente con un cucchiaio e fateci scivolare l’uovo direttamente dal piatto. Cuocete, senza che l’acqua raggiunga l’ebollizione, per circa 3 minuti o finché l’albume si è rassodato ma il tuorlo è ancora morbido. Togliete l’uovo con la schiumarola, facendo scolare bene.
Mettete una fetta di bacon su ogni panino e poi disponeteci sopra l’uovo. Salate e pepate, poi versateci sopra la salsa olandese e guarnite con il prezzemolo.

SALSA OLANDESE ( di Laurel Evans)

3 tuorli
un pizzico di sale
85 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente, tagliato in 6 tocchetti
1 cucchiaino di succo di limone
un pizzico di pepe di Cayenna
Sbattete insieme i tuorli, 2 cucchiai d’acqua e il sale in un pentolino sul fuoco bassissimo oppure a bagnomaria. Continuate a sbattere rapidamente e fate attenzione che le uova non si scaldino troppo, altrimenti potrebbero impazzire. Togliete dal fuoco e aggiungete il burro un tocchetto per volta, mescolando continuamente. Scaldate il pentolino di nuovo sul fuoco bassissimo e continuate a sbattere finché il composto si addensa e prende un colore giallo acceso. Aggiungete quindi il succo di limone e il peperoncino. Servite caldo


English version

On Thursday 11th  I posted after two weeks of silence …. Well as you BLOGGER removed all the posts written on last Thurday…but BLOGGER doesn’t post my sugar paste sea shells YET!!!! Do you know what I would like to say???? ….. Жщ#@@∞¤¨∞¤@#*@¥ !!!
I also wrote (on THAT post) why I was absent during the last two weeks, so I decided that if BLOGGER DOESN’T give me back my post  tomorrow I’m going to write it again (  Жщ#@@∞¤¨∞¤@#*@¥ !!!) …..
During my wonderful travels in USA I never ate  Eggs Benedict, and thank to Laurel I ate them first time here in Italy, I like this recipe , so…next time (very soon, but just for few day!!!!) I’m going to go to USA  I’m surely going to eat them!!!
I wish you all a very nice Saturday, hugs, Flavia


EGGS BENEDICT (  “Buon appetito America” by Laurel Evans)

2  burger buns  
2 teaspoons white vinegar
4 eggs
Salt and pepper, to taste
Hollandaise sauce, recipe below
Fresh chopped parsley, for garnish

In a pan cook the bacon.
Toast the bread (cut in 2 part) on a baking sheet under the broiler or in a toaster oven.
Poach eggs: Fill a saucepan with about 7-8 cm of water; add vinegar and heat over medium flame until just before boiling point, but do not allow to boil. Gently break 1 of the eggs into a small dish taking care not to break it.
Create a whirlpool in the hot water with a spoon and slip the egg from the dish directly into the middle of the whirlpool. Cook, but do not allow to boil, for about 3 minutes or until the egg white is set but yolk remains soft. Remove with a slotted spoon, allowing the egg to drain. Repeat with remaining eggs. Lay   a poached egg on each slice of bread. Season with salt and pepper. Spoon hollandaise sauce over the eggs. Garnish with chopped parsley if desired.

HOLLANDAISE SAUCE (by Laurel Evans)

4 egg yolks
1 tablespoon freshly squeezed lemon juice
6 tbsp unsalted butter (85 g), softened and cut into 6 chunks
Pinch cayenne pepper
Pinch salt

Beat together egg yolks, 2 tbsp of water and a pinch of salt in a small saucepan over very low heat (or use a double boiler). Continue to whisk rapidly until light and foamy, about 3-5 minutes. Be careful not to let the eggs get too hot or they will scramble. Remove from heat and add the softened butter, a few tablespoons at a time. Return to heat and continue to mix until mixture is bright yellow and thickened. Add the lemon juice, cayenne pepper and salt to taste.
Cover and place in a warm spot (or over a bowl of warm water) until ready to use for the eggs Benedict. If the sauce gets too thick, whisk in a few drops of warm water before serving.


31 commenti:

  1. ho comprato da poco il suo libro :) ho subito provato i pancake (avevo già una ricetta ma i suoi sono molto + buoni *_*).
    io e il mio fidanzato abbiamo già adocchiato qualche ricettina che vorremmo fare *_*

    RispondiElimina
  2. Idea molto carina!! proprio bello da guardare ; )

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo questa ricetta, sembra veramente delizioso!

    RispondiElimina
  4. Un panino invitante, gustoso e direi anche raffinato... grazie!!! Un bacione

    RispondiElimina
  5. Grazie cara. E' delizioso questo bocconcino. Quando parti? Oh beata te. Ti penserò molto.

    RispondiElimina
  6. Un bel piatto, saporito e gustoso!

    RispondiElimina
  7. hemmm.... ti sei spiagata benissimo!! ahahahahah
    mi gustano questi uovi benedettini!! :))
    ma non mi sbilancio, prendo appunti da giudice.
    smacchete! buon week end!!

    RispondiElimina
  8. Grazie Flavia ci tenevo proprio alla tua partecipazione. Le uova sono buone SEMPRE ma così lo sono ancora di più.
    Ti abbraccio e buona fortuna

    RispondiElimina
  9. I was so angry at blogger yesterday as well!!! I love Eggs Benedict, this looks lovely. If you are in the United States near Washington DC we should have some together! Ciao!

    RispondiElimina
  10. il libro della evans è stata per me una piacevolissima scoperta, e anch'io mi ero fatta molto tentare da queste uova.
    alla prima occasione...

    RispondiElimina
  11. Flavia, sai che non ho capito: salutami chi sai tu? Ma chi??? Bacioni.

    RispondiElimina
  12. Un pieno di colesterolo, come molte pietanze dell'america... come tutte le "porcate", una gran goduria!!!
    P.s. Meno male che io sono arrivata a vedere le tue meravigliose conchiglie!

    RispondiElimina
  13. Mi dispiace per le tue conchiglie, spero proprio di vederle (le rposti vero???)! Incredibile quanto contiamo su Blogger eh? Penso che ci siamo rimasti tutti un po' male.

    Dai che e' passata, buona domenica!

    ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  14. I'm so sorry about your post. My post from Thursday disappeared too but it finally came back - without the comments.

    I love Eggs Benedict! Your poached egg turned out beautifully.

    RispondiElimina
  15. Welcome back! Sorry your post is missing, the unfortunate Blogger incident was very frustrating! (I'm sure for them too) This is such a fancy breakfast, very pretty-enjoy:@)

    RispondiElimina
  16. i wasn't happy with blogger yesterday either...

    but am SO HAPPY to see you at Farmhouse kitchen today, my friend

    were you in the united states?

    i have missed you....happy to be back

    sending love,
    kary and teddy

    RispondiElimina
  17. Quando ho visto il procedimento non ho potuto che pensare che tempo fa, su Alice, un cuoco di cui non ricordo il nome non è riuscito per ben 3 volte a cuocere l'uovo nel vortice d'acqua.......ma allora tu sei molto brava!!!!!!
    Sembra semplice questo piatto, ma penso che ci voglia molta precisione.
    Brava!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Mi spiace per il casino di blogger (stessa sorte anche per me)... questa libidine cremosa e zuppa di sapore mi attira come non mai ;-)

    RispondiElimina
  19. sono eseguite a regola d'arte,complimentoni!!

    RispondiElimina
  20. rispondo quì al tuo commento.. mi fai ingelosire :°D io sono salita a milano il 4..e proprio il 4 laurel faceva il suo corso da kitchen.. peccato che iniziava alle 19.30 e il mio treno è atterrato alle 19.20 sigh! ho rimediato comprando il libro!!!!

    RispondiElimina
  21. Deliziose, non sai quanto le adori!

    RispondiElimina
  22. uff io le conchiglie nn le ho viste :(
    cmq questo piatto è perfetto e molto moootlo tradfizionale e mi auguro che tu possa vincere, in bocca al lupo ;D bacini

    RispondiElimina
  23. Mamma mia che delizia queste uova!!! Davvero bellissime e buonissime...complimenti e buona serata!!!

    RispondiElimina
  24. Che gustosa ricetta.
    Io mi sono persa il tuo precedente post, quando ho visto blogger bloccato ho passato la gionata su fb e allo spazio forum di blogger per capirci qualcosa.

    RispondiElimina
  25. Ciao,
    ho appena aperto un contest in collaborazione con Le Creuset, se vuoi saperne di più su come partecipare trovi tutto qui http://panperfocaccia-grianne.blogspot.com/2011/05/una-gita-senza-formaggio-con-le-creuset.html
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  26. speriamo che possa recuperare il post!! intanto mi godo questa splendida bontà!!! bacioni ^_^

    RispondiElimina
  27. Ciao Flavia bella, che bel ricordo questa ricetta!!! E presto torni negli Usa....brava e beata te! Qua tutto bene: lavoro, casa, bimba e marito....sos ferie, ma devo pazientare fino all'estate....
    oh...non credere di sfuggire al mio contest sul basilico...aspetto qualche tua leccornia mi raccomando!!!!!
    Un bacio grande
    Claudia

    RispondiElimina
  28. Non mi parlare di Blogger e del suo "porblemuccio" di venerdì scorso...avevo riscritto di sana pianta il post andato perso ed è riapparso come per miracolo! Quanta fatica sprecata! Vabbè, dai, gustiamoci queste uova che sono tremendamente golose!!! E speriamo che anche il tuo post possa esser recuperato!

    RispondiElimina
  29. Da buon giudice incorruttibile...vado a scrivere il voto per questa ricetta! Baci

    RispondiElimina
  30. I'm not a bacon person but looks so tempting and good :)

    RispondiElimina