sabato 23 aprile 2011

I MIEI PRIMI MACARONS AL CIOCCOLATO e buona Pasqua!MY FIRST CHOCOLATE MACAROONS and happy Easter!!




                       Scroll down for English version

Mentre il maritozzo è andato a riposare in previsione della messa di mezzanotte, mentre Mou russa sul suo tappeto, io mi godo il profumo delle mie pastiere in forno a raffreddare, mi spolvero un po’ di zucchero delle cassatelle di Agira .rimasto sul mio maglioncino….  Vi scrivo dei miei primi macarons, quella che segue è la ricetta pari pari da come l’ho presa dal blog di Stefania…e credetemi ha ragione lei..i macarons sono davvero facili da fare e ancora più veloci da mangiare!!!
Mi chiedo ora perché ci ho messo tanto tempo a decidermi di farli…ero terrorizzata da un insuccesso..che non c’è stato.
Li ho fatti al cacao, con ganache al cioccolato come i primi macarons di Ladurèe assaggiati a Montecarlo…. In realtà la prima volta che li vidi fu sempre da Ladurèe a Londra da Harrod’s, non capivo cosa ci trovassero tutte quelle persone in fila …non capivo cosa fossero questi dischetti multicolor in quel bancone così bello…tanto che con il maritozzo ordinammo un ottimo tea e due deliziose crostatine con crema e fragole…… solo dopo qualche mese a Montecarlo..al primo morso capii il perché di quella fila interminabile di signore elegantissime che agognavano una scatolina di quel verde acqua …solo allora….. !!!!

Ragazzi vi auguro una bellissima Pasqua… che sia serena, bella e che la trascorriate con le persone più care!!! Io non sarò con mamma e papà…forse chissà l’anno prossimo,ma con il cuore sarò con loro sempre!!!!
Che Dio vi bendica tutti!!Un abbraccio caro, Flavia



MACARONS ( per circa 30 pezzi) di Stephane Glacier da Arabafelice

50 g di albumi vecchi di qualche giorno
13 g di zucchero semolato
2 gocce di succo di limone
112 g di zucchero a velo
62 g di farina di mandorle
(poco colorante in polvere o pasta, facoltativo)
Io ho usato un cucchiaio  di cacao amaro in polvere

La prima operazione da fare e' separare gli albumi necessari dai tuorli. L'operazione andrebbe fatta 5 o 7(io ho usato albumi di tre giorni!!) giorni prima di quando si vogliono usare, tenendoli in frigo in un recipiente di vetro coperto con pellicola.
Quando si decide di utilizzarli, tirarli fuori dal frigo un'ora prima.
La seconda, e' mettere nel mixer lo zucchero a velo e la farina di mandorle, farle girare per pochi secondi (meglio usando la funzione pulse, per chi ha il Bimby come me …qualche secondo a velocità TURBO,per non farlo scaldare ) e versare poi il composto ben omogeneo in una ciotola.
Cominciare quindi unendo le gocce di succo di limone agli albumi e montarli con le fruste a forte velocita'. Pian piano, man mano che montano, aggiungere lo zucchero semolato in tre volte.






Appena il tutto risulta una meringa ben ferma, unire in una volta la farina di mandorle miscelata precedentemente nel mixer con lo zucchero a velo, e l'eventuale colorante,io ho setacciato un cucchiaio di cacao amaro in polvere  e girare energicamente dal basso verso l'alto per amalgamare.


Fermarsi non appena il composto ricadra' "a nastro" dalla spatola. Se a questo punto andrete troppo avanti a girare il composto diventera' piuttosto liquido e totalmente ingestibile.

Montare alla sac a poche una bocchetta liscia da circa un cm, versarvi dentro il composto e procedere a formare i macarons su una teglia coperta con carta forno.
Attenzione che la carta
 sia completamente piatta, o avrete macarons dalle forme picassiane. Non fateli troppo grandi,
diciamo 3 cm al massimo, perche' poi si allargano un po'.
Sbattere quindi con molta delicatezza la teglia sul piano di lavoro, coperto con un panno da cucina, come ordina Pierre Hermè :-) Questa operazione serve a farli diventare lisci, senza l'antipatico ciuffo sulla sommita'.
Ora fate riposare le teglie all'aria per un'oretta.





Preriscaldare il forno ( io sempre statico) a 150°C. Passato il tempo del riposo, infornate una teglia alla volta. Dopo 5 minuti, aprire un po' il forno per far uscire il vapore che si sara' formato. Richiudere e continuare la cottura altri 7-8 minuti circa.A me sono serviti circa una ventina di minuti in tutto.
Ovviamente con la cottura bisogna provare con il proprio forno, potrebbe volerci qualche minuto in meno nel vostro, o in piu.'Eccoli pronti con il tipico collarino bene in vista



Far scivolare subito via la carta forno dalla teglia, per evitare che i macarons continuino a cuocere, ed aspettare che siano perfettamente freddi per staccarli.
Da freddi potete procedere alla farcitura.
Dopo averli farciti e' essenziale che i macarons riposino 24 ore in frigo, dove i sapori si fonderanno e loro prenderanno la consistenza per cui sono famosi.
Tirarli fuori pero' almeno mezz'ora prima di servirli..
NOTE:di ARABAFELICE che condivido in pieno:

- non fate come me e buttatevi a pesce, sono molto piu' semplici di quel che sembrino.VERISSIMO…sono facilissimi!!!!(se seguite le indicazioni di ARABAFELICE)

- i macarons sono molto, molto piu' buoni dopo il riposo in frigo, quindi non fatevi fuorviare da un assaggio troppo presto. VERISSIMO anche questo…. Ma io li ho assaggiati anche subito…SLURP!!!

- se i macarons si crepano, puo' essere un problema di temperatura di cottura troppo alta. Abbassate e riprovate ;-) O anche perché li avete tolti dal forno troppo presto !!!

- i gusci di macaron non farciti possono essere congelati. Scongelateli in frigo e procedete alla farcitura. Questo suggerimento non l’ho seguito, ma mi fido!!!

Ganache di cioccolato
75 gr cioccolato fondente amaro grattugiato
10 gr burro
40 gr panna fresca

Portare la panna e il burro ad ebollizione e sciogliervi il cioccolato . Fate raffreddare e guarnite i macarons!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Eka sui macarons.




English version
While hubby has gone to rest in anticipation of the midnight mass, while Mou is snoring on his carpet, I enjoy the smell of my”pastiere”, I sprinkled a bit 'of sugar of my “cassatelle di Agira”. left on my sweater .... I write about my first macarons, what follows is verbatim from the recipe as I got it from the blog of Stefania ... and believe me she’s right .. the macarons are really easy to make and even quicker to eat!
I wonder now why it took me so long to decide to make them ... .. I was terrified of failure that did not happen.
I made them with chocolate, with chocolate ganache as the first of Ladurée macaroons I tasted in Monaco. ...even if the first time I saw them was always at Ladurée but in London at Harrod's, I did not understand what all those people were  lined up ... I did not understand why  they were waiting for , these multicolor little discs in that bar so beautiful ... in fact hubby and I ordered an excellent tea and two delicious tarts with strawberries and cream ... ... but after a few months in Monaco .. at first bite I realized the reason for that endless line of elegant ladies who hunted  a green water beautiful box of macaroons.!!

Guys I wish you a wonderful Easter ... that is serene, beautiful and that you spend it with your loved ones! I will not be with mom and dad ... (who knows maybe next year), but my heart will be with them forever!!
May God bless you all! Hugs, Flavia




Macarons (approx. 30 pieces) by Stephane Glacier and  Arabafelice


50 g egg whites a few days old
13 g caster sugar
2 drops of lemon juice
112 g icing sugar
62 g almond flour
(A little dye in powder or paste, optional)
I used a tablespoon of unsweetened cocoa powder

The first thing to do and 'needed to separate the whites from the yolks. The operation should be made 5 or 7 (I used egg whites in three days!) days prior to when you want to use, keeping them in the fridge in a glass bowl covered with plastic wrap.
When you decide to use them, get them out of the fridge an hour before.
The second thing to do :'put the icing sugar into the mixer and the ground almonds, run it for a few seconds (preferably using the pulse functio, not to let it warm) and then pour the mixture very smooth in a bowl.
Get started by joining drops of lemon juice to egg whites and beat with whisk at high speed '. Gradually, as the mountains, add the granulated sugar in a thrice.
As soon as everything is a meringue firmly, join in once the almond flour previously mixed in a blender with the icing sugar, and any color,(I put a Tbsp of cocoa powder) and turn vigorously from the bottom 'to mix up.
Stop as soon as the mixture will fall back '"on tape" from the spatula. If you go too far at this point to turn the mixture will become 'rather fluid and totally unmanageable.

Fit pastry bag with a plain nozzle about one cm, pour in the mixture and proceed to form the macaroons on a baking sheet covered with parchment paper.
Please note that the paper does not have them too large,
say 3 cm at most, 'cause then they widen a bit'.
Beat the pan and then very gently on the work surface, cover with a kitchen towel,( as Pierre Hermè order :-) This serves to make them smooth, and the annoying tuft on top '.
Now let rest pans to air for an hour.

Preheat the oven to 300°F After this time of rest, bake a pan at a time. After 5 minutes, open a bit 'the oven to release the steam that will' form. Close and cook another 7-8 minutes approx.( I needed about twenty minutes ).
Obviously you need to try cooking with your oven, it may take a few minutes less in yours, or more. 'Here they are ready with a typical collar in sight

Slide the parchment paper away immediately from the pan to prevent the macarons continue to cook, and wait to be perfectly cool to disconnect them.
From cold can make the stuffing.
After being stuffed and 'essential that the macaroons rest 24 hours in the refrigerator, where the flavors will melt and they will take the consistency that are famous.
But get them out 'at least half an hour before serving ..


NOTES: ARABAFELICE (which I totally agree ):

- come on...macaroons areeasier than we think!!!!(TRUE .they are very easy if you follow this directions)

- The macaroons are much, much more 'good after rest in the fridge, so do not be fooled by a taste too soon.(TRUE  too .... But I've tasted them even soon ... Yummie)!

- If macaroons crack, it can 'be a problem of too high temperature cooking. Lower and try again ;-) Or even because you have them out of the oven too soon!

- Macaroon not stuffed shells can be frozen. Thaw in the fridge and go to the stuffing. I have not followed this suggestion, but I trust Stefania!

Chocolate Ganache

75 g grated bitter chocolate
10 g butter
40 g fresh cream

Bring the cream and butter to a boil and dissolve the chocolate. Let cool and garnish the macaroons!

29 commenti:

  1. Meravigliosi questi macarons!
    Buonissimi!
    Ne rubo uno e Buona Pasqua =D

    RispondiElimina
  2. Sono di passaggio solo per augurare a te e famiglia una Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  3. Flavia sono fantastici, io nn ho mai provato a farli -ma nemmeno mai assaggiati- perché, incredibile, non avevo ancora una frusta elettrica e con la frusta a mano... non ho ancora i bicipiti di Mastolindo! Ora che le ho prese, mi butto come mi consigliate voitutte e poi si vedrà!
    Auguri buona Pasqua e buone pastiere ;)

    RispondiElimina
  4. Your Macarons are beautiful! Wishing you a wonderful Easter:@)

    RispondiElimina
  5. Complimenti sono bellissimi e sicuramente buoni... Io l'ho fatti ma non sono venuti come volevo ...ci riproverò baci e buona pasqua

    RispondiElimina
  6. wowwwwwwwwwwww che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!tanti auguri di Buona Pasqua a te e a tutta la tua famiglia!!

    RispondiElimina
  7. Stupenda partenza dall'ottimo traguardo raggiunto ed è solo il primo tentativo, mi immagino gli altri a seguire.... io invcece ancora non mi son decisa ;-)

    Auguroni di una serena e gustsosa Pasqua.

    RispondiElimina
  8. Accidenti! Ma se i primi ti riescono così, come saranno i prossimi???? Davvero P E R F E T T I!!! Mi hanno sempre attirato ma sembrano difficili! La prossima volta invece che fare le meringhe provo questi. Grazie e ancora compòlimenti.
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  9. Elifla, hai visto che ce l'hai fatta? Dovrò cimentarmi anche io visto che mi hanno regalato bel 4 vasetti di colore in polvere che arrivano direttamente da Parigi, una botteghina che vende tutto per i macarons...ma la paura mi blocca..Che dici, posso farcela? Boh, intanto tu hai fatto un capolavoro. Tanti baci e auguri sinceri. Buona Pasqua, Pat

    RispondiElimina
  10. sono meravigliosi!!!
    Tanti cari auguri di Buona Pasqua a te e famiglia ^_^

    RispondiElimina
  11. Buoona Pasqua Cara! E come sempre sei bravissima! =)

    RispondiElimina
  12. Per essere la prima volta che li fai, sono favolosi, bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Mamma che sintonia! Abbiamo entrambe pubblicato i macarons al cioccolato per augurare Buona Pasqua.
    Buona Pasqua!
    E speriamo che il tempo sia bello a pasquetta.
    Baci!

    RispondiElimina
  14. Ti sono venuti benissimo, e non sono così facili, sei tu che sei molto brava. Auguri di una serena Pasqua, bacioni Mariacristina.

    RispondiElimina
  15. al cioccolato non li ho mai provati... li voglio!!

    Buona Pasqua Flavia car! baci baci

    RispondiElimina
  16. Bravissimissima!!!! Hai visto che non dicevo bugie e sono davvero (relativamente) semplici???
    Un bacione e grazie per il link.
    E gia' che ci siamo, buonissima Pasqua!!!

    RispondiElimina
  17. che brava sei stata! io li ho buttati, ma non ho seguito questa ricetta! quasi quasi mi riconvinci a provare! Buona pasqua intanto!

    RispondiElimina
  18. Carissima tanti auguri di una Pasqua Felice e Golosa.....sicuramente con dei dolcetti cosi'!!!!! Kiss...

    RispondiElimina
  19. Sono meravigliosi, liscissimi =) nessuno penserebbe che è la tua prima volta =)

    RispondiElimina
  20. Favola...li ho provati a fare una sola volta ma ho fallito miseramente...complimenti e felice Pasqua!!!

    RispondiElimina
  21. sei stata bravissima! se ti sono venuti così la prima volta che li hai fatti, allora mi segno la tua ricetta e quando ho un po' di tempo e un po' di spazio in frigo li preparo...io ho provato a farli senza neanche la ricetta sotto mano... sono venuti degli amaretti tutti crepati!! Un bacione e buona Pasqua! Lucia

    RispondiElimina
  22. Bellissimi!!!!!!! Grazie infinite per aver partecipato alla raccolta !!

    RispondiElimina
  23. Io anocra un po tremo alla vista!
    Sono bellissimi e la ricetta dell'arabella piaceva anche a me e volevo riprovarla!Sembrano davvero semplici,voglio provarli!!!
    :D
    un bacione e auguri per le tue feste!smuakkissimi!

    RispondiElimina
  24. Flavia, e pensare che volevi che ti dessi lezione per come fare i macarons...ormai ne devi dare tu a me ;-) Sono bellissimi!!! :-PPP
    Baci e buona Pasqua
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  25. Ancora non mi sono cimentata, tanta la paura che mi fanno... ma so già che mi piacerebbero da morire!!!

    RispondiElimina
  26. Un esperimento perfettamente riuscito!!! :) Sono favolosi!

    RispondiElimina
  27. Stupendi!!! Quasi quasi ci provo anche io!!!

    RispondiElimina
  28. stupendi i tuoi macarons, ma io li faccio senza riposo: non mi piace il fatto di lasciarli stagionare in frigo per diversi giorni, non lo trovo igienico... eppoi vengono bene anche senza riposo, provare per credere!
    ps ti seguo!

    RispondiElimina