lunedì 23 febbraio 2015

IL "CUCCIDDATO" ...il coccellato di semola -COCCELLATO BREAD






                        Scroll down for English version
 
Verso Pasqua qui da noi inizia il periodo delle scampagnate, che precede il periodo dei bagni al mare. Una vera scampagnata che si rispetti, richiede salsiccia e fette di carne da arrostire al bbq, preceduti da formaggi locali e stagionati, salame e pomodori conditi per le bruschette…ma in assoluto non deve mancare MAI il pane e soprattutto il Coccellato, un pane a forma di ciambella.
Il “coccellato” o “ cucciddatu” come si dice qua nella parte Orientale della Sicilia o “cucciddratu”, come si usa dire dalla parte ad Ovest, lo si trova generalmente in pezzature da kilo o da mezzo, di sola farina di semola di grano duro, solitamente cotto in forno a legna, dove magari ci vanno bruciate anche  le bucce e i gusci delle mandorle che danno un profumo unico. Ma  vi assicuro che anche nel forno di casa, usando una pietra refrattaria il risultato sarà soddisfacente e anche un giorno o due dopo lo troverete ottimo!!!
Quando avanza, se avanza, si usa farlo condito ( e qui su Mtchallenge vi do un “classico” del pane condito”), provate a metterci un po’ di formaggio, due pomodorini, olio sale, pepe e origano e passatelo in forno…. Vi risolverete delle cene!

COCCELLATO PANE DI SEMOLA DI GRANO DURO  (ricetta di Scarlett)

600 g di semola rimacinata di grano duro
320 g di acqua
1 cucchiaino raso di sale
10 gr di lievito di birra ( se usate il lievito di birra disidrato, come ho fatto io per questo pane, mettete  3,5 grammi*)
1 cucchiaino di malto d'orzo
La mattina sciogliete il lievito di birra in una parte d'acqua presa dal totale, aggiungetelo alla semola unite il malto d'orzo e iniziate ad impastare su un piano infarinato.
(* Se usate il lievito di birra, mescolatelo alla farina, prima di aggiungere l’acqua e il malto)
Potete usare anche una planetaria, impastando con il gancio a uncino a velocità 1.
Aggiungete il sale e continuate a lavorare, se a mano sbattete ripetutamente e con forza lìimpasto sul piano di lavoro e continuate per circa 30 minuti; se usate la planetaria lavorate a velocità 1,5-2 per una ventina di minuti. Dovrete ottenere un impasto morbido.
Mettete a riposare l'impasto su una spianatoia infarinata, con questa dose potete fare un unico pane o due più piccoli (come nel mio caso)  dividetelo in 2 forme lontano da correnti e copritelo con un panno leggero di cotone.


Dopo circa un 2-3 ore, riprendete i panetti e lavorateli , formate una palla con ognuno di essi e fate un buco largo al centro con le mani, un po’ come una ciambella, che è la forma del Coccellato. Fate due tre incisioni con un coltello affilato sulla superficie.
Ricoprite e fate lievitare ancora fino al raddoppio.
Preriscaldate il forno a 250° C inserendo la pietra refrattaria nella tacca più bassa del forno.

English version
 
Here in Sicily bread is really an art and it is very very good. One typical shape is the “ coccellato”, that is like a very large donut. We usually eat it during the bbq and with sausages and steaks is so special.
It is good even if you make some tomatoes bruschetta or if you stuff it  with tomatoes, cheese, extra virgin olive oil, salt, black pepper and some anchovies!
 Have a nice week!


SICILIAN “COCCELLATO” BREAD

4 ¾ cup of wheat semolina flour
1 ½ CUP  of water
1 teaspoon salt
1 tsp active dried yeast
1 tsp of barley malt (if you don’t have it use some sugar)
In the morning  melt  the yeast in a part of water (taken from the total), add the flour, add the barley malt and start to knead on a floured surface.
You can also use a KitchnAid at speed 1 with the hook!
Add salt and continue to work, if you work by hand, beat repeatedly and forcefully the dough on the work surface and continue for about 30 minutes; if you use the KA  work for about twenty minutes, speed 1,5-2 . You'll have to get  a soft dough.
With this dose you can have 1 large bread or two smaller.
With the dough, form a ball (or two) and let it rising, covered with a cotton towel an a floured surface.
After about 2-3 hours, take  the dough ball (or balls)  and knead, form a ball with each of them and make a large hole in the center with your hands, like a  big donut, which is the form of Coccellato bread. Make three or four  incisions with a sharp knife on the surface.
Cover and let rise again until doubled.
Preheat oven to 500°F  and if you geti t , put a pizza stone in the notch of the lower oven.
Put the bread on the preheated pizza stone, low the heat to 450°F and let it cook fr about 25—30 minutes. I fyou make a largel bread cook it for 5-10 minutes longer.
If you don’t have the pizza stone, cook bread on parchement paper.
Cover the hot bread with a cotton towel for ten minutes… and enjoy!!!
This bread is even good the day after.
 


4 commenti:

  1. un pane meraviglioso! io amo mettere le mani in pasta e proverò sicuramente questa ricetta :-)
    buon lunedì
    raffaella

    RispondiElimina
  2. che onore!!! e' perfetto brava Flavia!

    RispondiElimina
  3. Che buono deve essere!! E davvero perfetto per le scampagnate ^^

    RispondiElimina
  4. Che bella..mi ricorda la ciambella che faceva tanti anni fa mia nonna.
    Bella davvero!!

    RispondiElimina