martedì 17 giugno 2014

PIADAMUNDIAL : USA- THE STARS AND STRIPES "PIADINA" CHEESECAKE , Piadina con sopra Cheesecake a freddo con mirtilli e gelatina di fragola !




      
       Scroll down for English version



Forse non l’ho mai detto , o forse si, non ricordo , ma io non amo il calcio, non amo tutto quello che ci gira intorno e non sono di quelli che se l’Italia finisce in finale sta davanti  alla televisione con una bandiera tricolore attorno alle spalle! Ovvio che se l’Italia vincesse i Mondiali ne sarei felice, per maritozzo e gli amici che invece staranno incollati alla tv con una birra fresca in mano ( e magari anche una bella piadina calda) ma se non accade poco mi importa!
Però MTC che segue l’onda, sempre e comunque, non si è perso l’occasione di creare un evento attorno ai Mondiali di calcio..ma il bello sta proprio nel fatto che il calcio c’entra poco o nulla …. Si perché noi questo mese oltre alla sfida abbiamo accettato il guanto lanciatoci e ci siamo fatti trascinare da quella mente meravigliosa di Alessandra per fare il PIADAMUNDIAL …. Ci siamo assegnati  le squadre, per seguire il calendario del primo girone, ma le nostre squadre saranno le nostre ricette legate alla squadra che rappresentiamo e nulla di più…. Ebbene, quale squadra potevo rappresentare io??? ….. gli USA naturalmente e qual è una ricetta che può richiamare a questo Paese che io amo tanto??? Ma una favolosa piadina-cheesecake a stelle e strisce, bianca, rossa e blu, come i magnifici mirtilli del Maine (ah quanti cestini me ne sono mangiata tra Bangor e Barhabor )… che si trovano da una costa all’altra per quanto sono famosi! Spesso nelle mie sfide MTC mi è capitato di ispirarmi agli Stati Uniti, ai miei viaggi in terra a stelle e strisce ed ogni volta per me è un’emozione.
Sappiamo che gli USa non hanno una tradizione calcistica come invece il Sudamerica o l'Europa, ma sono ai Mondiali .... e quindi GO USA!!!!


Oggi iniziano i Mondiali per la squadra USA sul campo da calcio e sui testi delle piadine, gioco contro un Ghana forte (Mari, lasagnapazza), ma è un gioco , un imparare nuove idee e sapori in cucina… se l’idea vi piace correte su Mtchallenge a votare le squadre-, che si va a punteggi e chiunque vinca sarà una bellissima esperienza!
Come già detto qui  io faccio la ricetta della mia nonna , la piadina di Riccione, ma sono una fiera fan dell’MTC e quindi anche la ricetta che segue è quella di Tiziana , vincitrice dell’MTC  a cui, essendo questa piadina in forma tonda, aperta e “servita” con una cheesecake di 10 cm sopra, partecipo anche alla sfida ufficiale (sempre che non ci sia nulla in contrario) !
Con questa ricetta partecipo all'MTC n.40
E ovviamente partecipo prima di tutto al PIADAMUNDIAL …con tante sane e belle risate!


STAR AND STRIPES PIADINA CHEESECAKE  

Per la gelatina di fragole (da fare il girono prima)
20 fragole fresche
6 cucchiai di zucchero
10 g di gelatina in fogli
150 g di acqua
Frullate le fragole con due cucchiai di zucchero, mentre gli altri 4 li metterete in un pentolino con l’acqua e quando inizierà a bollire, spegnerete dopo 10 minuti.
Nel frattempo ammollate la gelatina in poca acqua fredda.
Sciogliete la gelatina nello sciroppo di acqua e zucchero e aggiungete anche la purea di fragole, mescolate bene e filtrate il tutto con un colino. Dividete la gelatina in due ciotole di 12 cm per lato, quadrate. Fate raffreddare , coprite con pellicola e riponete in frigo a solidificare


Per la piadina (ricetta di Tiziana)  
250 g di farina 00
62,5  g di acqua
62,5 g di latte parzialmente scremato fresco
50 g di strutto a temperatura ambiente (quindi tiratelo fuori dal frigo almeno mezz’ora prima)
7, 5  di baking powder (io ho usato quello Americano original….. )
5 g di sale
1 pizzico di bicarbonato di sodio

Fate intepidire leggermente (potete usare anche il microonde come fa Tiziana) il latte con l’acqua insieme.
Mettete la farina in una ciotola , e mescolate sia il baking powder che il bicarbonato di sodio e fate una fontana al centro , dove metterete lo strutto che inizierete ad amalgamare usando una forchetta. Aggiungete l'acqua e il latte. Amalgamate bene il tutto e rovesciate l’impasto su un piano di lavoro o un tagliere e lavorate per una decina di minuti, vedrete che l’impasto da appiccicoso diventerà elastico.  Mettete l'impasto in una ciotola e coprite con la pellicola per alimenti. Lasciate riposare 48 ore al fresco, visto che qui è arrivata l’Estate , mettete in frigo. Tirate fuori l’impasto 2 ore prima dell'uso. La pasta ottenuta sarà circa 400-450  grammi. Fate 4 palline , lasciatele riposare coperte da un canovaccio una ventina di minuti . Infarinate con pochissima farina  il tagliere e disponetevi una pallina d'impasto, schiacciatela con la punta delle dita, stendete la piadina con il mattarello girandola spesso in modo che rimanga rotonda. Scaldate il testo su un fornello. Se non avete nessuna di queste teglie utilizzate una padella antiaderente piuttosto larga. Cuocete pochi minuti per lato, controllate sempre alzando la piadina con una paletta. Disponete le piadine una sull'altra in modo che rimangano calde mentre le cuocete tenendole coperte con un canovaccio di cotone o di lino.
Con un coppa pasta di 10 cm di diametro ritagliate una piadina e mettetela da parte.

Per la cheesecake ( con questa dose ne vengono due del diametro di 10 cm)
500  g di formaggio cremoso (io uso Philadelphia)
200 g panna fresca da montare
3 ½ cucchiai  di zucchero
4 g colla di pesce in fogli
 1 cucchiaino  di estratto naturale di vaniglia
1 cucchiaino di burro fuso
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 piadina di 10 cm di diametro
Mirtilli e una fragola per decorare

Con il coppa pasta di 10 cm di diametro fate due dischi di gelatina di fragola.
Rivestite il fondo di un piatto  con carta forno , poggiateci sopra il coppa pasta di 10 cm di diametro , e all’interno di questo mettete lungo tutto il bordo una striscia di acetato ( se non lo avete fate una “cintura” sempre con la carta forno).
Spennellate un po’ di burro fuso sulla piadina e metteteci sopra  lo  zucchero di canna e con un cannello caramellatelo. Mettete la piadina dentro al cerchio sul fondo, fate un giro di mirtilli sul bordo e preparate  la crema per la cheesecake.
Ammollate i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Nel frattempo tenete da parte 1 cucchiaio di panna liquida fresca in una ciotolina. Montate la panna con lo zucchero. Ammorbidite il Philadelphia con una forchetta e aggiungeteci l’estratto di vaniglia. Mescolate il Philadelphia con la panna, continuando a montare  con le fruste elettriche . Scaldate i due cucchiai di panna messa da parte, strizzate i fogli di colla di pesce e scioglieteli nella panna calda, mescolate velocemente, ma bene, in modo da essere sicuri che la gelatina si sia sciolta completamente  e aggiungete al composto di panna e Philadelphia con le fruste in movimento.
Mettete la crema in una sac-à-poche e tagliate la punta , fate un primo strato di crema sulla piadina con i mirtilli . Poggiateci sopra , pressando leggermente un disco di gelatina di fragola, fate un secondo strato di crema al formaggio e ricoprite con il secondo disco di gelatina di fragole. Finite con un terzo strato di crema , decorate con i mirtilli e una fragola.
Riponete almeno un paio d’ore in frigo e desiderate la cheesecake morbida , o in freezer se referite  qualcosa che assomigli di più ad un semifreddo!!!
GO USA!!!!
 
English version

Please , please , please, don’t laugh…please don’t do it!!! Ok…. It's impossible ..I know…. But please be proud of me…. I’m playing a food-blog game , where we are a soccer team of the worldwide soccer championship, and we have to prepare a recipe with a piadina and other ingredients which make thinking to the Country we represent…and guess what?…… I am representing USA !!!  We have to cook a “piadina” ( a flatbread) that represents the Country of our team, so I decided to serve my “USA piadina” with a fresh, red, white and blu , stars and stripes Cheesecake. Do you like it??? I hope so! I am proud of my cheesecake piadina and it is even very yummy!Try it!!


STAR AND STRIPES PIADINA CHEESECAKE

For the strawberry jelly (to mak the day before)
20 fresh strawberries
6 Tbsp  sugar
1/3 oz  of gelatin in sheets
2/3 cup of water
Puree strawberries with two tablespoons of sugar, while put  the other in a saucepan with the water and when it begins to boil, let it cook 10 minutes.
Meanwhile soaked gelatin in a little cold water.
Drain and then melt  the gelatin in the syrup of sugar and water, add the strawberry puree, stir well and strain  the mix through a sieve. Divide the jelly in two square bowls  ,5 inches  per side. Let cool, cover with plastic wrap and store in refrigerator to solidify.

For the piadina
2 cups all purpose  flour  (500 g)
¼ cup  of water
¼ cup of fresh semi-skimmed milk
2 oz of lard at room temperature
1 ½ tsp  of baking powder
1 tsp of salt
1 pinch of baking soda

Warm (not too much) water and milk .
Put the flour in a bowl, and mix  with the baking powder and  baking soda and make a well in the center, where you will put the lard and begin to mix with a fork. Add water and milk. Mix well and overturned the dough on a work surface and knead  for about ten minutes, you will see that the dough will become from sticky to elastic. Put the dough in a bowl and cover with plastic wrap. Let stand 48 hours in the fridge . Roll out the dough 2 hours before using. Make 4 balls, let them rest covered with a cotton  towel about 20 minutes. Flour the  working surface and arrange a ball of dough, push  it with the fingertips , roll the”piadina” with a rolling pin by turning it often so it gets a round shape. Heat a pan (like the one we use for cooking pancakes or crepes )on a stove. Cook a few minutes on each side, always check raising the flatbread with a shovel. Arrange the “piadinas” on one another so that they stay warm while keeping them cook covered with a cotton cloth or linen.
With a 4 inches diameter cutter , cut a piadina and set aside.

For the cheesecake (for two  4 inches diameter cheesecakes )
1 lb of cream cheese (I use Philadelphia)
1 cup whipping cream
3 ½ tablespoons sugar
0,15 oz  gelatin sheets
 1 tsp pure vanilla extract
1 tsp of melted butter
1 tsp of brown sugar
1 piadina 4 inches diameter
Blueberries and a strawberry to decorate

With the 4 inches  diameter  cutter make  two discs of strawberry jelly.
Line the bottom of a dish with parchment paper, and put over  the 4 inches diameter  cutter, and  place all along the edges a "belt" with the paperchment paper .
Place the piadina in the bottom a brush with some melted butter, cover with the sugar cane and using a kitchen torch brown the sugar to obtain a delicoius crust.  Put on the piadina a circle of fresh strawberries.
Soak the sheets of gelatine in cold water. In the meantime, set aside 1 tablespoon of fresh cream in a small bowl. Whip the cream with the sugar. Soften Philadelphia with a fork and add in the vanilla extract. Mix the Philadelphia with the whipped cream, continuing to work with electric whisks. Heat two tablespoons of cream aside, drain the gelatine and melt it in the hot cream, stir quickly, but well, to be sure that the gelatin is completely dissolved and add to the mixture of cream and Philadelphia always working with the electric whisks.
Put the cream in a pastry bag  and cut the tip, make a layer of cream on the piadina and blueberries. Cover with a strawberry jelly disc , make a second layer of cream cheese and cover with the second disc of strawberry jelly. Finish with a third layer of cream, decorate  with blueberries and a strawberry.

Store at least a couple of hours in the fridge if  youwant a soft cheesecake, or in the freezer if you prefer it something that looks more like a parfait!
GO USA!!!!

20 commenti:

  1. Ma dai Flaiva!! Ma che hai fatto????? ahahahahahahahahahah sei mitica!

    RispondiElimina
  2. ammazza! monoporzione??? :D:D:D:D è bellissima e mi sa anche buonissima!!!!

    RispondiElimina
  3. flaviaaaaaaaaaaaaaa.....hai steso tutti con la questa piadina-cake!

    RispondiElimina
  4. la flambatura per evitare il puccio, la farcitura a tema bandiera ma non solo... l'idea che 'è dietro, una cheesecake su una piadina, vero è che gli americani sono sempre un passo avanti

    RispondiElimina
  5. Idea geniale!!! Non è che me ne mandi una fettina??? Baci

    RispondiElimina
  6. Non GO USA ma GO FLAVIA!!!! devo dire che sei arrivata dritto al cuore e alla gola!! Il cheesecake è il mio dolce preferito e tu me la unisci con la "mia" piadina.. che dire, magnifica!!! Oltretutto ho adorato l'impermeabilizzazione della piada, l'effetto della rigatura per ricordare la bandiera, le stelline di piada.. complimenti davvero!!!!

    RispondiElimina
  7. Flavia, hai proprio preso la squadra giusta per te! E con la ricetta che hai realizzato, difenderai alla grande i tuoi colori! proprio una piadina made in USA!

    Fabio

    RispondiElimina
  8. Sei folle e questo lo so....mi aspettavo una piada jumbo burger come fanno in USA....ma questa cheesecake non ha paragoni!!

    baci
    Terry

    RispondiElimina
  9. riesco solo ora a guardare con calma quella che è la ricetta più strabiliante di un pur strabiliantissimo Piadamundial e, se possibile, resto ancora più strabiliata. Perchè, idea geniale a parte, è la ricetta della Cheese cake , con la base prima imburrata e poi caramellata che è una di quelle robe che ti fan ringraziare il mio concittadino più illustre, di aver sbagliato rotta e aver scoperto l'America ;-) E nessuno come te riesce a farsi interprete della cucina di questo popolo: a quello che a loro manca, tu aggiungi la fantasia, la solidità delle tue basi, la sicurezza del tuo palato. E poi ci stupiamo, se vediamo queste robe! bra-vis-si-ma!

    RispondiElimina
  10. The BEST(iale)!!!!
    Una genialità del genere non poteva che essere tua!
    Mi sono arresa alla gelatina di fragola, figurati quando hai caramellato la piadina...? Chissà che contrasti morbido/croccante !!!! Loveeeeeeee!

    RispondiElimina
  11. ciao ti ho scoperta per caso e ne sono felice perchè le tue ricette sono golosissime quindi hai conquistato una nuova fans se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto
    a presto elisa

    RispondiElimina
  12. ciao ti ho scoperta per caso e ne sono felice perchè le tue ricette sono golosissime quindi hai conquistato una nuova fans se ti va vienimi a trovare sul mio blog spicchidelgusto
    a presto elisa

    RispondiElimina