venerdì 15 marzo 2013

PESCE SPATOLA, con farina di riso Venere, UVETTA E GELATINA"BALSAMICA" -Spatula fish with raisins and Balsamic jelly


Scroll down for English version

Era da tempo che desideravo preparare del pesce spatola , che qui da noi arriva freschissimo ogni giorno. Una carne leggera, morbida, che si cuoce in pochissimi minuti.
Poi mi sono arrivati  i prodotti dell’Azienda Agricola Mariangela Prunotto e guardando quel vasetto di gelatina “Balsamica” a base di aceto balsamico di Modena e il pensiero è caduto proprio sul pesce spatola…trovare poi la farina di riso Venere , pensare che sarebbe stato perfetto per una ricetta gluten free da dedicare ad Emanuela e al suo contest è stato un attimo.

Chiedo scusa per le foto, ma già io sono negata, in più ho preparato questa meraviglia per cena e la luce è quella che è!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di Arriciaspiccia in collaborazione con l’Azienda Agricola Mariangela Prunotto



Dolcemente-Salato-Arricciaspiccia

PESCE SPATOLA CON UVETTA E GELATINA “BALSAMICA”

1 pesce spatola sfilettato e tagliato a pezzi
50 gr di uvetta Sultanina
2 cucchiaini di gelatina “Balsamica” Az Agricola Mariangela Prunotto
Sale
½ cipolla
Farina di Riso Venere
2 cucchiai di olio EVO (extra vergine di olive)

Mettete l’uvetta Sultanina ad ammollare un quarto d’ora circa in acqua tiepida.
Tagliate la cipolla a fettine sottili e mettetela in una padella con l’olio EVO ad appassire, nel frattempo passate i filetti di pesce spatola nella farina di riso e poi mettete tutto nella padella con la cipolla, cuocete in tutto 3-4 minuti girando il pesce , aggiungete l’uvetta Sultanina , mescolate, salate e spegnete. Aggiungete la gelatina “Balsamica” e coprite un paio di minuti .
Mescolate leggermente e servite e assolutamente buon appetito.
Un piatto semplicismo, velocissimo e saporitissimo, devo riconoscere che l’uso della farina di riso Venere (che non è impalpabile, ma un po’ più spessa) ha dato una nota di gusto in più.

pruno1
prunotto2














Un’idea per un appetizer velocissimo è quello di passare dei tocchetti di spatola nella farina di riso Venere, cuocerli velocemente in un filo d’olio, salarli e servirli a strati con un po’ di gelatina “Balsamica”…et voilà !!!




pruno4

English version

It was such long time I wanted to eat some Spatula fish (I am not sure about the translation of this fish)…its meat is light and soft and it needs really few minutes to cook.
Thinking to a recipe with this fish, the “Mariangela Prunotto Farm” Balsamic jelly and black rice flour … made me thinking to a perfect gluten free recipe forEmanuela and her interesting contest.



prunotto4


SPATULA FISH  WITH RAISINS AND  "BALSAMIC" JELLY

Fillets of 1 spatula fish
½ cup  of raisins
2 teaspoons of  "Balsamic" jelly (I used  “ Mariangela Pruotto Farm” one)
Salt
½ onion
Black Rice Flour (we call it Venus Rice)
2 Tbsp extra virgin olive oil

Put the raisins to soak for 15 minutes in warm water.
Cut the onion into thin slices and place in a pan with EVO oil to wither, in the meantime, pass the fish fillets in  black flour rice and then put everything in the pan with the onion, cook 3-4 minutes, stirring all the fish, add  raisins, stir, add salt and turn off. Add the  "Balsamic" jelly  and cover a couple of minutes.
Stir gently and serve very good appetite.
A fast appetizer may be just to cook floured in black rice flour fish and then serve it only with “Balsamic” jelly. Enjoy and have a wonderful weekend.



7 commenti:

  1. Qualche mese fa, tornando dal Piemonte ho portato via con me proprio uno di questi vasetti... ancora è lì che mi garda, questa tua idea mi stuzzica; in famiglia amiamo molto la spatola, ieri l'ho fatta con un crumble di pane aromatico, la prossima volta provo questa!

    RispondiElimina
  2. Chissà perché tutto questo post mi risulta così familiare... ;)

    RispondiElimina
  3. Il mio adorato pesce spatola.... che lusso così presentato, per fortuna che ora ho trovato il pescivendolo che me lo sfiletta alla perfezione così quando me ne viene voglia posso gustarmelo!!!

    RispondiElimina
  4. ciao, è fantastico questo piatto, mi dici dove trovi la farina di riso venere? ti pregoooo ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao cara piacere di conoscerti,complimenti per il blog ricette deliziose tua nuova follower passa da me,ti aspetto!

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Grazie Flavia! E grazie per aver reso questa ricetta gluten free :)! Hai ragione, le foto non sono il massimo e sono certa che non rendano neppure un decimo della bontà di questo piatto che credo fosse fantastico: la sapidità del pesce e il sapore deciso della farina di riso nero addolcito dalle cipolle e dall'uvetta e la nota acidula della gelatina...Un mix perfetto! Grazie di cuore!
    Ti abbraccio!!!
    Ema

    RispondiElimina
  7. ottima versione per lo spatola o sciabola come diciamo qui in Toscana!!

    RispondiElimina