domenica 3 marzo 2013

GUANCE BRASATE AL VINO ROSSO E CAROTE: il quinto quarto

 
 
Scroll down for English version
 
A questo contest non potevo mancare, anche se devo essere sincera non ho mai cucinato nulla che appartenesse al quinto quarto. Però le guance le avevo mangiate e mi sono piaciute da subito.
Il caso ha voluto che al primo colpo trovassi le guance dal mio macellaio e l’unica cosa che sapevo era che avrei fatto una lunghissima cottura a fuoco lento. E visto il freddo che si è ripresentato qui da noi , devo riconoscere che un piatto così ci stava proprio bene.
E’ un piatto da re, secondo me e va riconosciuto, ma la mia ricetta nasce da una cucina povera, o meglio, da quella che potrebbe essere una cucina contadina “povera”, ho usato il tegame della mia nonna, quello che uso solo per brasati e stufati, quello che mi regala ogni volta splendidi successi a tavola.
Dicevo “povera” perché non ho usato altro che tante carote , una cipolla e del vino rosso , quello usato da me è un Nero d’Avola locale, che non ha un prezzo esoso, e che credo sul tavolo del contadino almeno la domenica non mancava, ma che è comunque buono ed apprezzabile…. E tanta pazienza a farlo andare su un fuoco lento , mescolando di tanto in tanto.
Con questa ricetta partecipo al contest di Sabrina e Cristina

quinto
 

GUANCE BRASATE AL VINO ROSSO e CAROTE

400 gr di guance di manzo
800 gr di carote tagliate a  rondelle
450 ml di vino rosso (io Nero d’Avola)
1 cucchiaio di melassa
150 ml di brodo di carne
1 cipolla grande affettata
4-5 rametti di rosmarino
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di farina (per gli amici celiaci usate  l’amido di mais)
½ bicchiere di olio EVO
1 noce di burro
Sale grosso
Tanto pepe nero macinato al momento

gua5
 

Mettete il tegame sul fuoco con l’olio e macinate tanto pepe. Infarinate i pezzi di guance e fateli rosolare nell’olio per 10-15 minuti con lo spicchio d’aglio , fin che tutti i lati saranno ben sigillati. Aggiungete le carote, la cipolla, il rosmarino , la melassa e versate tutto il vino, una manciata di sale grosso, fate arrivare a bollore e a quel punto, abbassate la fiamma e coprite e fate cuocere per due ore e mezza. Di tanto in tanto mescolate e a metà cottura aggiungete il brodo. Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale . Io solitamente preferisco preparate i brasati  almeno mezza giornata prima, perché una volta spento il fuoco , desidero che la carne riposi e si impregni bene dei suoi sughi.
Scolate  le carote con la cipolla, eliminate i  rametti di rosmarino , tenete il sugo da parte (che vi servirà al momento di servire) e frullate in modo da ottenere un purè, e vi assicuro che è gustosissimo.
Al momento di servire, scaldate prima 10 minuti le guance nella salsa di cottura e servite sul purè di carote e qualche patate semplicemente lessata e buon appetito.
Di certo c’è che è una ricetta che rifarò !!


IMG_6702
 
English version
 
This is a main dish, but I know it may seam strange, but trust me is one of the cheapest part of a beef , but even one of the best taste if cooked many hours.
I never cooked it, but I decided to try and it was a great result, even because in these days cold is still here and this is a delicoius winter main dish J .

 
gua4

BRAISED BEEF CHEEKS, RED WINE and CARROTS
 
¾ lb + 1 oz  of beef cheeks
26 oz  of carrots cut into rounds
1 2/3 cup  of red wine (I used Nero d’Avola)
1 Tbsp molasses
¾  cup  beef stock
1 large onion, sliced
4-5 sprigs of rosemary
1 clove of garlic
1 tablespoon flour (for celiac  friends  corn starch)
½ cup of extra virgin  olive oil
1 knob of butter
salt
Lot of black pepper, freshly ground
 
Put the pan on the stove with EVO  oil and ground pepper. Flour the pieces of cheeks and brown them in the oil for 10-15 minutes with garlic, until all sides are well sealed. Add  carrots, onion, rosemary and pour all the wine, a two Tbsp of salt, and molasses, make it  boiling, low the heat and cover and cook for two hours and a half. Occasionally stir, halfway add the broth. Taste and add salt if necessary. I usually prefer to prepare the braised at least half a day before, because once extinguished the fire, I like  meat rest and flavoured in the  sauces.
Drain the carrots and onions, remove the rosemary sprigs, keep the sauce aside (you will serve it with the meat) and mix to obtain a puree, and trust me … it is a great carrot puree.
Just before serving, heat 10 minutes the cheeks in the sauce set aside and serve  on carrots puree  and some boiled potatoes . Enjoy!!
Have a great Sunday!!

7 commenti:

  1. Grazie Flavia! Una signora ricetta, adoro la guancia e questa tua versione e' molto invitante! Ciao, Cris

    RispondiElimina
  2. Beh che anch'io ami in modo sviscerato le guancine si sa..oramai le ho pubblicate tante volte!
    Il brasato è un vero comfort food, che non va mai sconvolto molto, ma tu solo scomponendo in questo modo le parti, sei riuscita a rinnovarlo, mantenendo però le sue caratteristiche principali.
    Grazie tesoro, grazie. Ti voglio bene, perchè tu fai sempre le cose con il cuore.
    Ti abbraccio forte, te e anche quello splendore di maritozzo.
    Smack.
    Sabri

    RispondiElimina
  3. io adoro i brasati, ti accolgono con un profumo che sa di casa, di abbracci, devo assolutamente provare il tuo, mi piace molto il contrasto di carote e vino rosso

    RispondiElimina
  4. Thanks to fantastic menu. I managed to get and it also felt amazing: -)
    I have a website together with wedding cake dishes me personally should you be fascinated. You can find it at http://recipes-for-food.com/

    RispondiElimina
  5. Sembra davvero interessante questa ricetta!

    RispondiElimina
  6. una ricetta assolutamente appetitosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Hi I'm Ana from Fooduel.com. It is a site in which users vote recipes
    from 1 to 10.

    There is a ranking of the best recipes and a profile with your voted recipes. Each recipe has a link to the blog which belongs the recipe. This way you will get traffic to your blog

    It's easy, fast and fun. The best Photo recipes will be here.

    I invite you to enter, add your blog and upload a recipe with a nice photo for user of all the world look your recipes.

    We would love that you participate with some recipe like this.Look Amazing!

    Regards

    http://www.Fooduel.com

    RispondiElimina