sabato 3 giugno 2017

PORK RIBS... con bbq sauce da Seattle con furore

             

Stento ancora a crederci che  due mesi e mezzo fa ero a Seattle, per fare una sorpresa di compleanno a Patrizia!!
Non scorderò mai la sua reazione quando ha aperto la porta di casa e si è trovata d'avanti me con gli stampi per la colomba di Pasqua  (in considerazione del fatto che in valigia io e Laura,avevamo kg kg e kg di farine)..un'immensa emozione che ci ha scatenato un'adrenalina in dosi massicce, tanto che per i primi tre giorni di quella settimana incredibile a 11.000 km da qui, abbiamo riso così tanto che nonostante tutto quello che abbiamo mangiato non siamo ingrassate un etto..perchè ridere fa bene e farlo di cuore ancora di più.


Ovviamente come sempre accade quando parto, la mia passione per lo shopping in senso lato si scatena e stavolta credo di aver superato me stessa, perchè mi sono riportata indietro nella valigia in stiva le costine di maiale fresche per preparare i mitici Pork ribs.



Sorvolo sul fatto che nella stessa valigia c'era anche una apple pie fresca e reale, graditissima da mio marito!


Io adoro Seattle e siccome devo ancora scrivere della mia prima volta in questa splendida città Americana, della seconda vi lascio giusto qualche foto..ma state tranquilli arriverò a finire i post sul nostro viaggio in West Canada.



Veniamo alla ricetta facilissima e gustosissima, la parte più difficile è trovare il pezzo di carne adatto qua da noi, non che non esista, ma è spiegarlo al macellaio che mi risulta meno semplice, ma credo di esserci riuscita, o per lo meno gli porto le foto così vado sul sicuro.


 Si tratta delle costine senza la lonza attaccata, che arrivano alla pancia, e basta spiegare che serve il pezzo intero. Ieri me ne sono fatta mandare un pezzo a casa, è un pochino più grasso, ma credo dipenda anche dal maiale stesso utilizzato, ma la cottura di 2 ore e passa in forno ci verrà in aiuto.


PORK RIBS, American way

1 1/2 kg di costine di maiale in un unico pezzo
salsa barbecue*
sale

Preriscaldate il forno a 150°C.
Salate leggermente la carne.
Mettete sulla placca da forno un foglio di carta di alluminio per alimenti e poggiateci le costine di maiale e spennellatele con abbondante salsa bbq.


Girate la carne e fate la stessa cosa.
Richiudete la stagnola sulle costine e posizionate in forno la leccarda al centro.
Lasciate cuocere circa 2 ore e anche qualche minuto in più, poi tirate fuori la placca da forno, aprite il "cartoccio" e tastate con una forchetta, la carne dovrebbe risultare morbidissima, aggiungete altra salsa bbq, e infornate altri 10 minuti lasciando il foglio di alluminio aperto.


 Servite e come dicono in USA ...ENJOYYYYYYYY


* Ovviamente potete fare voi la salsa barbecue, ma va bene anche quella in commercio che più gradite!


Non pensate che una ricetta così sia perfetta per questo magnifico lungo weekend???


3 commenti:

  1. AAAAAAAAHHHHHH!!!! Se le vedono i miei uomini svengono!! Ho cercato questo taglio di carne ma come dici giustamente tu qui è praticamente sconosciuto. Rubo la foto e mi presento lunedì dal mio macellaio. Vediamo se questa volta ci riesco. Grazie della dritta =)

    RispondiElimina
  2. Io le costine le teovo facilmente al supermercato vicino casa, e questa ricetta non me la lascio scappare!

    RispondiElimina
  3. Farò felice più di una persona con questa ricetta... grazie!!!

    RispondiElimina