mercoledì 28 ottobre 2015

MAFALDINE


    Scroll down for English version

E' passato più di anno e mezzo da quando la mia amica Rossella mi ha dato la possibilità di impastare pane a casa sua e in quell'occasione mi insegnò a fare le famose Mafaldine Catanesi, perchè come anche lei dice nel suo post io solo e sempre a Catania le ho viste e soprattutto mangiate, ma potremmo sbagliarci!!
Sono semplici da fare, basta solo immaginare a come sarà farcirle una volta cotte ed il gioco è fatto...
Il modo più classico a Catania di mangiare le Mafaldine è farcirle ancora calde con qualche bella fetta di mortadella ...equivale ad un passaggio in Paradiso!!
Oggi post corto corto...perchè ne ho tanti da preparare e mi devo dar da fare!!
Buon proseguimento di giornata a tutti!!!

MAFALDINE  ( da Rossella di "Le delizie di casa mia" - in rosso le mie modifiche)

600 g  di semola rimacinata
100 g di farina manitoba
3 g di lievito di birra secco
350 ml circa di acqua (50 grammi in più circa rispetto alla ricetta di Rossella)
12 g di sale
10 g olio extravergine
1 cucchiaino di zucchero
semi di sesamo 

Si può lavorare sia a mano che in planetaria.
Nella ciotola del  KitchenAid (ma se lavorate a mano usate una ciotola capiente) mescolate bene le farine con il lievito di birra secco e lo zucchero,  dopo di che con il gancio ad uncino in movimento a bassa velocità aggiungete l’acqua fino a fare amalgamare bene gli ingredienti, aggiungete l’olio ed aumentate la velocità, lavorate per 3-4 minuti ed aggiungete il sale. Continuate a lavorare per altri 4-5 minuti a velocità 4.
Dovrete ottenere un impasto morbido e compatto.
Formate una palla e mettete in una ciotola coperto con pellicola per alimenti  a lievitare fino al raddoppio. Ci possono volere un paio d’ore, ma a seconda delle temperature e dell’umidità nell’ambiente anche un’ora  e mezza o tre, quindi vale sempre il fatto che l’impasto deve raddoppiare di volume.
Riprendete l'impasto e lavorate per un paio di  minuti circa dando le pieghe del secondo tipo cercando di incorporare aria.  Formate una palla e fate riposare coperto dalla ciotola a “campana” per una mezz’oretta circa.
Tagliate in sei pezzi e formate dei cordoncini a cui darete prima la forma di un serpente o una doppia “S” che unirete  con il finale del cordoncino.
Metteteli su una teglia o sulla leccarda del forno e fate riposare un’ora coperti con pellicola e a questo punto preriscaldate il forno a 220°C funzione “ventilato”;  spennellate le mafalde con un po’ di acqua e spargete sopra i semi di sesamo:  Infornate a forno caldo abbassando la temperatura a 200° e cuocete fino a che prendono il classico colore dorato intenso.
Coprite 10 minuti con un canovaccio e da quel momento …. Farciteli come preferite, anche e da yiepidi il loro meglio lo danno con la mortadella!!!



English version

Mafaldine is a typical shape of bread here in the town where I live. It is so good filled with ham or Mortadella when still warm.
This post is short just because I have a lot of recipes to write so...please stay tuned and bake a good bread in the meantime!


MAFALDINE

21 oz  of semolina flour
3 ½ oz of bread flour
½ tsp  of dry yeast
1 1/2 cup of water
2 tsp  salt
2 tsp  extra virgin olive oil
1 tsp sugar
Sesame seeds
You can work either by hand or with KitchenAid.
In the bowl of the KitchenAid (but if you work by hand use a large bowl), mix well the flours with the dry yeast and sugar, using the hook attachment work at low speed, add water to combine  the ingredients, add the extra virgin olive oil and increase the speed, work for 3-4 minutes and add salt. Continue to work for another 4-5 minutes at speed 4.
You'll have to get a soft and compact dough.
Form a ball and place in a bowl covered with plastic wrap to rise until doubled. It may take a couple of hours, but it depends on the temperature and humidity in the room, so  the dough should double in volume.
Work the dough for a few minutes giving the folds of second type trying to incorporate air. Form a ball and let rest covered by bowl "bell" for about half an hour.
Cut into six pieces and roll the dough making a snake or a double "S" that will join with the end
of the bread.
Put them on a baking sheet or baking tray in the oven and let rest one hour covered with foil, after that preheat oven to 450°F, brush  "mafaldine" with a little 'of water and sprinkle with sesame seeds. Low temperature to 400°F and bake until dark golden brown color.
Cover with a cloth for  10 minutes ... and enjoyyyyy!


3 commenti:

  1. Che buone! Non le ho mai fatte ma se dici che il massimo è mangiarle con la mortadella mi inviti a nozze!

    RispondiElimina
  2. Queste a noi non le hai presentate! Dobbiamo rimediare presto! :-D

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Conosco questo delizioso pane, sei stata bravissima!

    RispondiElimina